Uno sguardo dal meteosat

Una delle tecnologie che hanno portato grandi sviluppi nel campo meteorologico sono i satelliti, infatti con l’ausilio delle ultime  tecnologie (telerivamento) attraverso i satelliti  ci è permesso di derivare  in pochissimo tempo e in zone vastissime e a noi prima  inarrivabili parametri come  temperatura, vapore acqueo, inquinanti, anidride carbonica e ozono. Inoltre Attraverso il visibile ci è permesso osservare quasi in istantanea la situazione in atto, ed è proprio quello che andiamo a  fare ora. Come  descritto molto chiaramente  in questo articolo dall’immagine satellitare del visibile  si nota  bene  l’area ciclonica posizionata sul Sud del Mediterraneo centrale, il forte anticiclone  steso sull’Europa, e  infine la  saccatura Artica che nei prossimi giorni scivolerà sul bordo orientale dell’anticiclone.


Articolo di Luca Mennella


Ultime notizie Leggi tutte


Sicilia : debole scossa di terremoto tra Sant’Agata di Militello, Capo d’Orlando, Torrenova – dati INGV

Spaventoso alluvione in Emilia : Lentigione sommersa dall’acqua, gente sui tetti [VIDEO]

Intensa scossa di terremoto in Iran: si temono danni

Come si è comportata la prima decade di DICEMBRE in Europa? Ecco le mappe…
La NEVICATA a Londra del 10 dicembre 2017 (FOTO IMPERDIBILI)

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti