Ultim’ora: neve a Roma da Venerdì

Nuova fase di maltempo in arrivo al centro-nord. L’irruzione artica diretta sulla nostra penisola, come già annunciato anche in questo articolo, una volta a contatto con il Mar Mediterraneo, scaverà una nuova depressione tirrenica, che innescherà un vortice ciclonico in grado di apportare nuove nevicate anche abbondanti nelle zone già colpite duramente nei giorni scorsi.

Anche il Lazio, e quindi la capitale, dovranno fare i conti con la neve. Fra Venerdì e Sabato sono previsti infatti fenomeni anche di moderata intensità che, date le basse temperature, risulteranno nevosi fino a quote pianeggianti.

Come si evince da questa mappa per Venerdì 10 Febbraio, già nel corso della mattinata, termiche fino a -7,-8 gradi ad 850hpa (circa 1400 metri s.l.m.) raggiungeranno il Lazio. I nuclei di umidità in quota, e le precipitazioni previste dal lam wrf, lasciano presagire nevicate a partire da Roma nord e Roma est, in estensione al centro di Roma con il passare delle ore. Naturalmente nell’entroterra, sui Castelli Romani, e in genere, dai 200-300 metri in sù le nevicate saranno più diffuse ed abbondanti, e non si esclude la possibilità di arrivare in questi casi ad accumuli sui 20-30 cm a fine evento.

Ma attenzione anche alla capitale: Roma centro, zona Colosseo compresa, potranno vedere anche diversi centimetri di neve (anche 5-8 cm a Roma città, con accumuli anche maggiori in periferia), specie fra la sera di Venerdì e Sabato mattina, con l’ingresso di aria ancora più fredda. I quartieri più alti, Roma nord e Roma est rimangono favoriti, per accumuli maggiori.

 

E’ facile attendersi quindi disagi alla circolazione e nuove ordinanze circa eventuali chiusure di ufficili e scuole.

Neve prevista anche vicino Roma, a Frosinone, Viterbo, Rieti.

 

Vi invitiamo quindi a seguire i prossimi aggiornamenti e le cronache sotto e durante l’evento.

La storica nevicata dell’86 a Roma

Piazza Del Popolo a Roma – 3 Febbraio 2012

 

 

 

 

 

 

 

 

 

La capitale sta scrivendo in questo Febbraio un nuovo pezzo di storia meteorologica. E potrà continuare a farlo in questo fine settimana.

Non si ricordava tanta neve e temperature così rigide dal 1986, altra annata record per Roma.

 

 

Articolo a cura di Francesco Ladisa

 

Puoi inviarci messaggi, foto e video attraverso WhatsApp, al numero 3475844579


Articolo di Francesco Ladisa


Ultime notizie Leggi tutte


Terremoto Veneto: debole scossa tra Rosolina e Chioggia, i dati INGV

Maltempo Emilia Romagna: intensi temporali tra le province di Piacenza, Parma e Reggio Emilia

Previsioni meteo domani: transita fronte freddo, calo termico e piogge

Arriva l’anticiclone sull’Europa ma la sua durata nel vecchio continente sarà EFFIMERA
Cambio ora legale 2017: ecco quando e come spostare le lancette dell’orologio

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti