Le anomalie termiche globali del Gennaio 2012

Il “Goddard Institute for Spaces Studies” (GISS) ha pubblicato i dati riguardanti le anomalie termiche globali del Gennaio 2012.

Secondo il Giss, l’anomalia riferita alle terre emerse e agli oceani è stata di +0,36° (il terzo mese di Gennaio più freddo dal 2000).  Osservando la seguente mappa, si nota come lo scorso mese sia risultato eccezionalmente sotto media in Alaska e nella Čukotka, e “mite” su gran parte del Nord America e dell’Europa.

 

 

 

A cura di Giuseppe Conteduca

 

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti