Newsletter Facebook Fanpage Twitter InMeteo Google Plus InMeteo Pinterest Canale Youtube FEED RSS INMETEO

Meteorologia Sinottica


     


La Meteorologia Sinottica è quella parte della meteorologia che studia la rappresentazione e l’analisi dei dati meteorologici osservati e misurati simultaneamente (su varia scala: regionale, nazionale, continentale ecc.). Questa costituisce la base delle previsioni del tempo.

Le temperature si riportano :

  • in gradi interi ( approssimando per eccesso o per difetto a seconda dei casi );
  • senza il segno di °C;
  • se positive senza segno +;
  • se negative con il segno -;

CODIFICA DELLA VISIBILITA’

  • si rileva la visibilità tramite punti al suolo;
  • si approssima questa distanza visibile, secondo la scala indicata sull’asse orizzontale in figura;
  • fino a 5000 metri il codice corrispondente alle cifre delle migliaia e centinaia di metri: tra 5 e 30 Km il codice corrisponde ai Km + 50.

 

CODICI GRAFICI DEL TEMPO  PRESENTE E PASSATO

 SIMBOLI NUBI

 

INDICAZIONE DEL VENTO

Copertura del cielo                                                  Intensità

Sulla sinistra del vettore vento si riportano delle barrette o bandierine di grandezza, numero e forma proporzionali al valore che si vuole rappresentare.

Esempio con vento da 90°

In generale

Casi particolari

 

SUPERFICIE DEL SUOLO

TENDENZA BAROMETRICA

La pressione al livello medio del mare si riporta normalmente con tre cifre, omettendo la cifra delle migliaia ed includendo i decimali di hPa.  La variazione di pressione si riporta con tre cifre rappresentando direttamente i decimi di hPa per la variazione nelle ultime tre ore di osservazione.  La tendenza barometrica si riporta con un simbolo grafico estremamente intuitivo e codificato come descritto nella tabella; (ad esempio con la cifra 1 il simbolo grafico rappresenta la pressione prima in aumento e poi stazionaria).

LE PRECIPITAZIONI

La pioggia caduta si riporta in mm con tre cifre ed è riferita ad un tempo standardizzato con il codice:

  • 1 = 6 ore
  • 2 = 12 ore
  • 3 = 18 ore
  • 4 = 24 ore

Le precipitazioni inferiori al millimetro si indicano con il codice 99, ad esempio: 0.2 mm si indica con 992.

 

Articolo a cura di Valentina Desimini

 


Articolo a cura di Valentina Desimini