Caldo feroce nel week-end

Caldo feroce nel fine settimana sull’Italia, oltre 30° su 80-90 % del territorio, punte di 40° e oltre al Centro-Sud, specie Domenica

Non vuole essere un titolo allarmistico, ma nel week-end che ci apprestiamo a vivere, farà davvero molto caldo. Merito dell’azione diretta del promontorio nord-africano che porterà con se masse d’aria estremamente calde in quota (fra 20 e 25 gradi a 1500 metri circa di altezza). La compressione dell’aria sarà notevole, i venti scarsi o assenti: ecco allora che ritroveremo, complice anche il periodo dell’anno, temperature molto elevate soprattutto nelle zone interne.

Caldo intenso nel week-end su tutta l'Italia

Caldo intenso nel week-end su tutta l'Italia

Venerdì il caldo sarà ancora piuttosto sopportabile, ma in aumento, con massime sui 30-34 gradi al Centro-Sud. Ma è fra Sabato e Domenica che l’Italia tornerà nella morsa del caldo africano, questa volta ancora più intenso rispetto agli ultimi giorni. Sabato 30 Giugno le temperature più alte le ritroveremo in Puglia, nel foggiano, ivi con 36-38 gradi, in Pianura Padana e soprattutto sulla Sardegna, dove si potranno raggiungere i 40 gradi.

Domenica la giornata più calda: generale aumento delle temperature sia nei valori minimi che nei valori massimi, aumento dell’umidità relativa soprattutto nelle zone costiere. Le massime diurne saranno praticamente ovunque superiori ai 30°, fino a 37-40 gradi in gran parte delle regioni centro-meridionali: Toscana, Sardegna, Lazio, Abruzzo, Puglia faranno registrare valori molto alti, e probabilmente regioni come la Puglia, il Lazio, e la Sardegna potranno tranquillamente superare la soglia dei 40 gradi. 

Fra Lunedì e Martedì attenuazione del caldo al Nord, con temporali probabili su Alpi e Nord-Ovest, ancora caldo intenso al Centro e al Sud, con valori ben al di sopra della media.

Segui i nostri aggiornamenti anche su facebook 


Articolo di Francesco Ladisa


Ultime notizie Leggi tutte


Meteo Protezione Civile: forte maltempo domani, temporali e vento forte

Tempesta di vento in Svizzera: uccisa dalla caduta di un albero una donna

Dissesto idrogeologico: sempre più fragile il territorio della Bergamasca

MALTEMPO: ecco dove colpirà maggiormente tra venerdì 15 e sabato 16 dicembre
Temperature e precipitazioni: l’andamento nei prossimi 10 giorni settore per settore

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti