Meteo: sole ma torna il caldo torrido al Centro Sud, temporali al Nord

Una nuova ondata di caldo è alle porte: il caldo più insopportabile al Sud, seguito dall’Adriatico e zone interne del Centro per due settimane. Ancora temporali al Nord!

Questa Estate prosegue all’insegna del gran caldo, un gran danno per alcune zone del Sud dove si sta vivendo una forte siccità ( Siccità: allarme in Puglia e Basilicata ) al contrario delle regioni del Nord dove i temporali sono “quasi” all’ordine del giorno e spesso purtroppo molto violenti e dannosi per l’agricoltura (Friuli: temporali e grandine nell’udinese). Insomma, i due eccessi non portano da nessuna parte.

Anomalie di temperatura a 850 previste per i prossimi giorni

Anomalie di temperatura a 850 previste per i prossimi giorni

Torna il caldo, temperature elevatissime in arrivo.

La bassa pressione sulla Gran Bretagna presto tenderà ad esaurirsi per essere poi inglobata in un sistema più compatto sul Nord Europa. Questo arretramento permetterà all’anticiclone subtropicale (il quale non ha ancora ricevuto alcun nome dall’Istituto Meteorologico di Berlino) di portare aria molto calda sull’Italia, con un asse simile al pattern relativo all’anomalia termica a 850 hPa mostrata nell’immagine di lato.

Quanto durerà questo caldo infernale?

Purtroppo questa nuova ondata di caldo durerà parecchi giorni, soprattutto per le regioni meridionali che vedranno avvicinarsi una +20/+25°C a 850 hPa, il segnale che fa “scattare” nella mente del meteorologo l’allerta per temperature che superano i 35°C e arrivano in zone “strategiche” fino a 40°C se non di più: le zone a rischio si rivelano tutto il Sud Italia, il versante adriatico, l’Emilia Romagna e le zone interne del versante Tirrenico.

La cattiva notizia è che queste regioni ne avranno per almeno due settimane (fine della seconda decade di Luglio), quindi  un inferno che durerà molto, procurando molti disagi.

Previsioni Meteo, ancora caldo ma temporali al Nord

Previsioni Meteo, ancora caldo ma temporali al Nord

Caldo estremo al Sud, più fresco al Nord con temporali e rovesci sparsi.

Le temperature torneranno ad aumentare subito ma in maniera graduale già da domani 8 Luglio 2012, con temperature massime intorno ai 32°C. Segnaliamo le temperature dei principali capoluoghi che potranno arrivare secondo il nostro modello anche a 35-36°C nella giornata di Martedì 10 Luglio, ma a livello locale si possono raggiungere anche i 40°C, soprattutto in Puglia, Sicilia e Sardegna. Al Nord continuerà l’instabilità con temporali e rovesci non ancora localizzabili con precisione, ma dettati in particolare dalla presenza di aria più fresca in quota e dalla maggiore instabilità locale.

Il simbolo con il sole e il punto esclamativo è relativo a una situazione di allerta per forte caldo e possibile afa, quindi vi invitiamo a seguire gli aggiornamenti e i focus sulle previsioni regionali.

Le temperature e i fenomeni previsti sono disponibili nella pagina Meteo Italia per i prossimi 7 giorni.

A cura del Dr. Giancarlo Modugno


Articolo di Giancarlo Modugno


Ultime notizie Leggi tutte


Rischio alluvioni al nord : nubifragi in atto e neve in rapida fusione – massima allerta

Maltempo: a Trieste grosso muro crolla su quattro auto [FOTO]

Maltempo fra Piemonte e Lombardia: disagi a Bagnaria, strade chiuse

NEWS DELLA SERA: confermato il rinforzo dell’alta pressione in terza decade, ma prima…
MALTEMPO: cosa sta succedendo in queste ore? Quale sarà l’evoluzione a breve termine?

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti