Incendi in Sardegna: circa 2000 ettari bruciati

Incendi in Sardegna: ieri giornata infernale per l’Isola con tanti roghi anche nel cagliaritano. Distrutti dalle fiamme circa 2000 ettari

Incendi: è stata una domenica critica per quanto concerne i roghi in buona parte della Sardegna. A San Teodoro, una delle zone più colpite, sono stati diversi i feriti fra gli stessi soccorritori, e circa 800 persone sono state evacuate.  Diversi villaggi turistici sono stati sfiorati e in alcuni casi toccati dalle fiamme. Un vasto incendio ha colpito anche la zona di Flumini impegnando per ore i vigili del fuoco. Circa 1.000 gli ettari di macchia mediterranea bruciati nelle località tra Ottana e Bolotona, in provincia di Nuoro; circa 800 ettari invece nel territorio di San Teodoro, in Gallura. Questo è un bilancio provvisorio ancora da confermare e che potrebbe peggiorare con il passare delle ore. 5 i feriti, in tutto. Il responsabile della protezione civile di Olbia,  Giuseppe Budroni, è tutt’ora in ospedale, rimasto gravemente ferito a causa dell’esplosione di una bombola in località Badualga; versa attualmente in gravi condizioni.

Incendi in Sardegna

Incendi in Sardegna

Il vento, che è rinforzato da Maestrale a partire dalla giornata di Domenica, ha contribuito sicuramente alla propagazione delle fiamme, sebbene invece il caldo si sia decisamente attenuato. La situazione resta difficile e viene monitorata attentamente dalla protezione civile e organi competenti. Fortunatamente la ventilazione sarà nelle prossime ore in graduale attenuazione. Temperatura in lieve aumento e forte soleggiamento. Per il meteo dettagliato per la Sardegna clicca qui 

 Segui gli aggiornamenti anche su www.facebook.com/inmeteo


Articolo di Francesco Ladisa


Ultime notizie Leggi tutte


Alluvione in Emilia 12 dicembre 2017 : il fiume Parma esonda ed allaga Colorno – FOTO

Maltempo, alluvioni in Emilia : il Secchia fa paura a Modena – Traffico in tilt sulla A22

Alluvione in Emilia: strage nel modenese, morti un centinaio di animali

Un po’ di alta pressione all’inizio della terza decade ma non per tutti
INSTABILITA’: le news sulla nuova fase di maltempo attesa dalla seconda metà del mese

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti