Previsioni Meteo Sabato 21 Luglio 2012: temporali al Centro Nord

Meteo per Sabato 21 Luglio 2012, fenomeni temporaleschi al Nord per l’arrivo d’aria molto instabile nonostante l’alta pressione.

RGB sull'Europa, tempo instabile in avvicinamento per Sabato 21 Luglio 2012

RGB sull’Europa, tempo instabile in avvicinamento per Sabato 21 Luglio 2012. Mappa del 20 Luglio

Anticiclone alto ma con flussi freschi sul Centro Europa

L’alta pressione ha preferito mantenere il suo baricentro occidentale ma la sua parte periferica che interessa l’Europa direttamente con il massimo sul Canale della Manica. In questo modo Sabato 21 Luglio 2012 vengono favorite le correnti settentrionali convogliate attraverso il Mare del Nord con fulcro per il richiamo caldo sulle Baleari.

A questo punto si viene a tracciare un asse di saccatura che permette l’arrivo di instabilità diffusa in particolare sull’Italia settentrionale ma con rapido interessamento anche di parte del Centro Italia.

Aria fresca dal mare del Nord

Intanto notiamo la presenza di una profondissima depressione a Sud della Groenlandia che influenzerà il tempo nella settimana successiva (nell’angolo in alto a sinistra nell’immagine RGB). Nell’immagine satellitare si nota l’ingresso di aria più fredda attraverso il Mare del Nord di cui si parlava prima: esso è caratterizzato dalla presenza del tipico pattern di nubi cumuliformi sparse, mentre sull’Italia in generale troviamo ancora bel tempo.

Previsioni Meteo Sabato 21 Luglio, ecco dove andare a mare!

Previsioni Meteo Sabato 21 Luglio, ecco dove andare a mare!

Previsioni Meteo sull’Italia per Sabato 21 Luglio 2012, resiste il bel tempo al Sud, temporali anche forti al Nord-Est

Nord Italia, temporali anche forti sul Triveneto

Al Nord troveremo il nucleo del maltempo con forti temporali come evidenziato dalla grafica qui proposta. I temporali più forti li troveremo sul Veneto, seguito da Friuli, Trentino e Lombardia. Qualche fenomeno potrà verificarsi sulle Alpi Cozie, Graie e Marittime, in particolare sull’imperiese. Tempo generalmente stabile sul resto della Liguria tra Lombardia e Piemonte ma attenzione ai rovesci sull’Adriatico. Temperature in forte calo in stile primaverile.

Centro Italia, arrivan i fenomeni sull’Adriatico

I fenomeni in arrivo al Nord si estenderanno anche sull’Appennino marchigiano, con prolungamento verso la costa nel pomeriggio. Tempo più stabile e soleggiato con occasionali addensamenti pomeridiani sul resto delle regioni. Temperature stazionarie con qualche punta sopra i 30°C in particolare sul versante Tirrenico e zone interne.

Sud Italia, resiste il caldo tra Adriatico e Ionio

Cieli generalmente soleggiati, un clima ottimo per andare a mare, con pochi addensamenti nelle zone interne. Le temperature resteranno in stile estivo ma con una leggera flessione verso il basso. Attenzione al caldo soprattutto sullo Ionio, sul Salento, foggiano e catanese.

Naturalmente gli aggiornamenti più precisi sono disponibili alla pagina METEO ITALIA!


Articolo di Giancarlo Modugno


Ultime notizie Leggi tutte


Terremoto in tempo reale INGV : scosse di oggi 10 Dicembre 2017 (ultimi terremoti, orario)

Neve al nord : nevica su molte regioni, imbiancata Milano. Massima attenzione al gelicidio

Allerta meteo in Toscana: domani alto rischio nubifragi, scuole chiuse in molte città

MODELLO EUROPEO: ancora occasioni di MALTEMPO in vista per l’Italia, in sintesi le ultime novità
News della domenica: instabile almeno sino al 20 del mese, poi…

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti