Anticiclone africano sull’Italia: le previsioni meteo per il periodo di ferragosto

Anticiclone africano dominante sulla nostra penisola nei prossimi giorni, qualche incertezza solo al Nord nel week-end, gran caldo al Centro-Sud.

Anticiclone africano sull'Italia: periodo di Ferragosto con tempo buono e caldo su gran parte d'Italia

Anticiclone africano sull’Italia: periodo di Ferragosto con tempo buono e caldo su gran parte d’Italia

Prosegue la fase stabile e generalmente sopra media termica sull’Italia, per merito del continuo afflusso di aria calda che tende anche ad acquisire alti tassi di umidità, direttamente dal continente africano. Nei prossimi giorni, assisteremo, come ampiamente preannunciato nei precedenti articoli, ad un aumento delle temperature più marcato al Centro-Sud, con picchi di 40 gradi e oltre specie nelle zone interne della Sicilia e fra Puglia e Lucania, zone solitamente bollenti in presenza di una configurazione del genere, con anticiclone africano che assume un asse Sud-Ovest Nord-Est con geopotenziali più elevati al Sud Italia.

Gli ultimi aggiornamenti confermano dunque questa forte, la più intensa fin’ora, ondata di caldo, ma una tregua per lo meno sulle regioni centrali si dovrebbe avere fra l’8 e il 9 Agosto, quando un’ondulazione più fresca in quota riporterà le temperature su valori più consoni al periodo. Al Sud l’anticiclone africano sarà più “duro a morire” e le temperature si manterranno su valori elevati, fra 30-35 gradi, quindi ancora sopra la norma ma non eccezionali come accadrà fra Domenica 5 e Martedì 7 Agosto.

E dopo? Cosa ci aspetta per il periodo di Ferragosto? Ecco la tendenza 10-15 Agosto

Fermo restando che si tratta di una tendenza e non di una previsione dettagliata, assolutamente da confermare nei prossimi aggiornamenti, ci attendiamo al momento un periodo 10-15 Agosto contraddistinto da caldo intenso e tempo in genere stabile al Centro-Sud, con occasione ancora per temperature fra i 35 e i 40 gradi sulle estreme regioni meridionali, dove si farà sentire ancora una volta l’alta pressione africana. Il Nord invece, come previsto già diversi giorni fa, potrebbe risentire della circolazione instabile Atlantica che viaggia al di sopra delle Alpi, con temporali, più frequenti probabilmente sui rilievi e i settori più settentrionali. I contrasti fra l’aria calda proveniente dal continente africano e tale circolazione più fresca potranno dar luogo a fenomeni intensi. Su questo ritorneremo nei consueti approfondimenti nel corso dei prossimi giorni.

Dunque, salgono le possibilità di trascorrere le vacanze del periodo di Ferragosto, almeno fino al 15 del mese, all’insegna del sole e di un clima tipicamente estivo, anche molto caldo, in gran parte dell’Italia costiera, dove si recheranno la maggior parte degli italiani.


Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK


Ultime notizie Leggi tutte


Violento terremoto colpisce l’Indonesia: “numero imprecisato di morti”

Ultim’ora: violenta scossa di terremoto registrata in Indonesia, sulla terraferma

Meteo lungo termine : settimana di Natale con l’aria fredda da est? Arriva la neve?

Ultimissime della sera: uno sguardo alle ultime novità messe in luce dal modello europeo
Uno sguardo al periodo post natalizio; ecco quali strade potrebbe percorrere l’atmosfera

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti