Nuova ondata di caldo dopo ferragosto

Nuova ondata di caldo dopo ferragosto? Secondo gli ultimi aggiornamenti questa sembra l’ipotesi più accreditata. Ecco i dettagli.

Situazione generale, ennesima ondata calda.

Anticiclone africano ancora vigoroso e molto probabilmente ripiomberà per l’ennesima volta sulla nostra penisola nel periodo subito seguente a Ferragosto. Infatti la leggera incursione fresca che sta attualmente interessando l’Italia, soprattutto il lato adriatico, sarà spazzata via tra il 14 e il 15 Agosto a causa dell’anomalia barica presente sulla Gran Bretagna, uno dei principali fattori alla base di questa caldissima estate 2012 in Italia.

Risalita calda sull'Italia dopo Ferragosto

Risalita calda sull’Italia dopo Ferragosto – GFS

L’ennesima discesa fresca in pieno Atlantico, con conseguente ciclogenesi in spostamento sulla Gran Bretagna, causerà il richiamo di correnti calde direttamente dal nord Africa e i diretti interessati saranno molto probabilmente la Spagna e il Nord Italia.
Questa nuova ondata di caldo potrà accompagnarci per oltre una settimana e solo nell’ultima decade di Agosto potremo assistere ad una prima rottura estiva.

Caldo soprattutto al Nord e regioni ioniche.

L’asse più settentrionale della risalita calda permetterà condizioni di tempo molto stabile su tutta la Penisola, a differenza delle precedenti ondate calde dove il Nord riusciva ad essere interessato da deboli infiltrazioni fresche e quindi assisteva alla formazione di locali temporali.

Nuova ondata di caldo subito dopo Ferragosto

Nuova ondata di caldo subito dopo Ferragosto

Premettiamo che il caldo sicuramente non sarà intenso come accaduto durante l’ondata appena passata (quando abbiamo raggiunto temperature a 850hpa superiori ai 26 °C)  : infatti le isoterme in quota si assesteranno diffusamente intorno ai +18°C con picchi di +20/+22 °C sul settore ionico e al Nord, zone dove prevediamo temperature al suolo abbastanza elevate. Infatti zone come il Piemonte, la Lombardia, la Puglia ionica, la Calabria e il foggiano potranno rilevare temperature massime superiori ai 35 °C soprattutto tra il 18 e il 20 di Agosto, quando assisteremo al picco del caldo.

Vi invitiamo a seguire constantemente i nostri aggiornamenti in quanto è possibile una prima rottura estiva verso metà mese! Seguici sulla Homepage di InMeteo opure su Facebook.

 


Articolo di Raffaele Laricchia

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK


Ultime notizie Leggi tutte


Furiosi venti di libeccio nella notte: strage di alberi in molte regioni

Cronaca: arrestato “Igor il Russo”, il famoso killer di Budrio

Maltempo in Campania: traghetti fermi nel Golfo di Napoli per il vento forte

AGGIORNAMENTO previsioni meteo LIVE per OGGI, DOMANI e i prossimi giorni

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti