Caldo : temperature elevate al Centro-Sud fino a Domenica

Caldo – Ancora temperature alte al Centro-Sud fino a Domenica, poi calo generale grazie ai venti di maestrale. Ecco la situazione.

Oggi temperature molto alte sulla Puglia.

Giornate roventi in quest’ultima decade di Agosto nell’entroterra delle nostre regioni centro-meridionali, soprattutto su Marche,Umbria,Lazio, Puglia e Calabria. Sabato e Domenica, al Sud, saranno un remake della giornata odierna che ha fatto registrare massime diffusamente sui 35-38 °C con punte di 40°C sulla Puglia (Temperature 24-8-2012 ore 16.00 ) .

Caldo intenso al Sud . Termiche a 850hpa- GFS

Caldo intenso al Sud . Termiche a 850hpa- GFS

Le temperature a 850hpa (1500m s.l.m) vedranno ancora valori compresi tra i +19 °C e i +22 °C (questi ultimi relegati esclusivamente alla Puglia) e, grazie anche alla scarsa ventilazione, contribuiranno ad una forte insolazione del suolo durante la mattinata facendo innalzare notevolmente le temperature che nel pomeriggio potranno raggiungere i 35-36 °C. Se aggiungiamo “l’effetto favonio“, ovvero i venti caldi e secchi di caduta dai rilievi, è possibile che le temperature si innalzino ulteriormente, raggungendo anche i 40°C.

Quali saranno le zone a rischio?

Le zone che potranno registrare massime vicine ai 40°C saranno quelle soggette alla compressione dell’aria, ovvero le “solite” data la circostanza e la situazione in quota ormai ripetutasi diverse volte durante questa lunga estate. Parliamo del foggiano, del Salento, la Lucania, (soprattutto il materano), basso versante ionico calabrese, siracusano, cagliaritano e, andando più su, l’aquilano, tutto il territorio delle Marche, e l’Emilia Romagna. Queste saranno le zone che potranno registrate nel week-end ancora temperature massime superiori ai 37-38 °C , e non sono escluse punte di 40° nelle estreme zone interne.
Domenica, giorno in cui vedremo l’ingresso di correnti più fresche, vedremo un calo termico sulla Pianura Padana, Emilia Romagna compresa mentre al Sud la situazione rimarrà ancora invariata. Solo dalla sera vedremo un rinforzo dei venti di maestrale soprattutto sul lato ionico e adriatico che spazzeranno via l’eccessiva calura presente al suolo.

Per maggiori informazioni potete consultare la nostra HomePage, oppure potete segurci su Facebook.


Articolo di Raffaele Laricchia


Ultime notizie Leggi tutte


Meteo : insiste il maltempo sull’Italia. Occhio oggi ai venti forti di libeccio!

Terremoto in tempo reale INGV : scosse di oggi 14 Dicembre 2017 (ultimi terremoti, orario)

Nuove scosse di terremoto nel Canale di Sicilia, una vicina a M4.0 – dati INGV

AGGIORNAMENTO previsioni meteo LIVE per OGGI, DOMANI e i prossimi giorni
Venerdì forte peggioramento sulle centrali tirreniche, nel fine settimana più freddo

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti