Isaac è Uragano: preoccupazione per New Orleans

Isaac è uragano: come previsto la tempesta tropica Isaac è divenuta Uragano, per ora forza 1, e marcia verso il Golfo del Messico e l’area del Mississippi, che sarà raggiunta dalla forte perturbazione entro 10-12 ore.

Isaac è Uragano: muove ora verso le coste del Golfo messicano e l'area di Mississippi

Isaac è Uragano: muove ora verso le coste del Golfo messicano e l’area di Mississippi

ISAAC È URAGANO –  L’allerta uragani resta attivo dalla zona est di Morgan City (Louisiana) fino al confine tra Alabama e Florida. L’intensità di Isaac dovrebbe però al massimo arrivare a 2° grado sulla scala che va da 1 a 5. Il sindaco di “New Orleans”, anche per questo motivo, ha deciso per la non evacuazione della città, anche se se diverse zone sono state comunque sgomberate. Danni, sicuramente, e per fortuna, lontani da quelli di 7 anni fa portati dal terribile “Katrina”, potrebbero verificarsi, per via delle forti piogge attese e dei venti che soffieranno fra i 100 e i 200 km/h, stando agli ultimi aggiornamenti meteorologici.

In Alabama, invece, il governatore Robert Bentley ha dichiarato lo stato di emergenza, ordinando l’evacuazione a chi vive nei pressi della città di Mobile. Lo stesso ha fatto il governatore del Mississippi Phil Bryant, chiedendo di evacuare le aree costiere. In Louisiana, lo stato di emergenza a livello federale è stato dichiarato lunedì dal presidente americano Barack Obama.

Ricordiamo che Isaac ha già colpito duramente le aree limitrofe, in particolare Cuba e Haiti, provocando circa 20 morti

Seguiranno, se necessario, ulteriori aggiornamenti


Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK


Ultime notizie Leggi tutte


Meteo Protezione Civile: domani freddo intenso e nevicate fino a bassa quota, ecco dove

Meteo Puglia : irrompe l’aria artica, da domani gran freddo e neve a bassa quota!!

Molise : tre scosse di terremoto avvertite a nord di Isernia – insiste la sequenza sismica

News della sera: FREDDO almeno sino a mercoledì 20 dicembre, poi…
Stratosfera in marcia verso un evento di forte raffreddamento: quali conseguenze sulla circolazione?

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti