Meteo Abruzzo 18-19-20 Settembre 2012: Maltempo in arrivo

Meteo Abruzzo 18-19-20 Settembre 2012: Maltempo in arrivo.

web cam san giovanni teatino

www.sangiovannimeteo.it

La prima metà di Settembre in Abruzzo è stata caratterizzata da tempo fortemente perturbato intervallato da brevi fasi anticicloniche, l’ultimo peggioramento inoltre è stato particolarmente intenso causando alluvioni, nubifragi, smottamenti e le prime abbondanti nevicate in quota. L’autunno quest’anno ha fatto il suo ingresso in modo vivace e non sembra voler smettere, infatti già a partire dalla giornata di domani un intenso e veloce peggioramento interesserà dapprima il Nord Italia e successivamente le regioni centrali e L’Abruzzo.

Meteo Abruzzo: Veloce e intenso peggioramento.

previsioni meteo abruzzoMeteo Abruzzo Martedì 18 Settembre 2012:

La giornata odierna sarà caratterizzata da iniziali condizioni di cielo nuvoloso o coperto, tuttavia a partire dal primo pomeriggio assisteremo ad parziale miglioramento lungo le coste e ad un lieve peggioramento lungo le zone montane dove si potranno verificare deboli piogge e rovesci sparsi. Le temperature saranno stabili su valori non superiori a 26/27°C di massima e la ventilazione debole dai quadranti meridionali.

Meteo Abruzzo Mercoledì 19 Settembre 2012:

Da iniziali condizioni di cielo nuvoloso lungo le coste e coperto nelle zone interne, assisteremo ad un graduale veloce peggioramento delle condizioni meteorologiche a partire dalla zone  interne. Infatti dal primo pomeriggio piogge e temporali colpiranno tutta la fascia montana e pedemontana, sconfinamento di deboli piogge sul resto del territorio a partire dal tardo pomeriggio, in  particolar modo nel Teramano. Coinvolte in maniera marginale le coste. In nottata è atteso un nuovo ulteriore peggioramento che interesserà maggiormente le coste, attenzione a forti colpi di vento in nottata. Temperature in sensibile diminuzione. 

Meteo Abruzzo Giovedì 20 Settembre 2012: 

Gia dalle prime ore del mattino piogge e rovesci interesseranno le coste e i monti esposti ad Est, non si escludono nevicate sui principali rilievi del Gran Sasso e della Majella al di sopra dei 2.ooo m. Tuttavia  il tempo è destinato a migliorare velocemente, infatti già a partire dalla tarda mattinata assisteremo ad una cessazione delle precipitazioni che in maniera molto debole saranno relegate solamente ai monti. Sul resto del territorio e lungo le coste schiarite e rasserenamenti. Ventilazione da moderata a forte dai quadranti settentrionali, mare molto mosso e temperature in diminuzione con valori massimi che difficilmente supereranno i 21/22°C.

 


Articolo di Luca Mennella


Ultime notizie Leggi tutte


Terremoto in tempo reale INGV : scosse di oggi 10 Dicembre 2017 (ultimi terremoti, orario)

Neve al nord : nevica su molte regioni, imbiancata Milano. Massima attenzione al gelicidio

Allerta meteo in Toscana: domani alto rischio nubifragi, scuole chiuse in molte città

MALTEMPO al nord e sul Tirreno: la neve però sale di quota…
MODELLO EUROPEO: ancora occasioni di MALTEMPO in vista per l’Italia, in sintesi le ultime novità

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti