Torna il caldo: ecco gli ultimi aggiornamenti

Torna il caldo sull’Italia: ecco gli ultimi aggiornamenti e le previsioni meteo per i prossimi giorni. L’alta pressione africana tornerà a farci visita

Torna il caldo sull'Italia a partire dal week-end

Torna il caldo sull’Italia a partire dal week-end – valori anche oltre i 30° – fonte Meteonetwork, partner di Inmeteo

La saccatura che ha arrecato maltempo sulla penisola e per la fattispecie sulle regioni centro-settentrionali è già scivolata via verso Est, attivando forti correnti settentrionali sulle estreme regioni meridionali (tipiche a seguito di questa configurazione con lp in spostamento verso Levante). L’alta pressione sta già riprendendo possesso dell’Italia. Che tempo ci aspetta ora nei prossimi giorni? Domani il tempo tornerà ad essere stabile ovunque, anche sulle regioni meridionali, e una nuova espansione dell’anticiclone africano interesserà le regioni centro-meridionali a partire dalle Isole. Merito di un canale depressionario, ricco di basse pressioni, che si estenderà in pieno Atlantico nei giorni a venire, richiamando quindi, come contro-risposta, aria particolarmente calda (per il periodo) dal continente africano.

Le previsioni più nel dettaglio – torna il caldo dal week-end

Venerdì 21 Settembre il tempo sarà stabile praticamente ovunque, salvo annuvolamenti sui rilievi. Le temperature saranno ancora nella norma, o qualche grado al di sotto, sul Paese, specie al Centro-Nord e sulle regioni adriatiche, ivi con ventilazione ancora vivace settentrionale. Sulle isole e sulle regioni tirreniche avremo invece un lieve aumento con massime sui 24-26 gradi.

Nel week-end ecco tornare il caldo sull’Italia centro-meridionale, mentre il Settentrione risentirà marginalmente di tale situazione, perchè più esposto alla circolazione più fresca atlantica, che potrebbe apportare anche qualche fenomeno sui rilievi alpini. Sabato valori sui 25-27 gradi interesseranno il Centro-Sud, con i valori più alti sulle zone tirreniche e foggiano. Punte di 30 gradi sulla Sardegna. Domenica situazione stazionaria con caldo in intensificazione al Centro-Sud e temperature in lieve aumento anche al Nord. Punte sui 28-32 gradi non sono da escludere per Sicilia e Sardegna, per via dell’azione diretta di masse d’aria calde in quota di origine nord-africana.

Sul seguito, per l‘inizio della prossima settimana, regna molta incertezza: i modelli previsionali sono spesso contrastanti: dagli ultimi aggiornamenti pare probabile un peggioramento al Nord con l’inizio della settimana, per lo sfondamento di basse pressioni da occidente, mentre al Centro e soprattutto al Sud dovrebbe continuare almeno per qualche altro giorno questa estate settembrina, con temperature diurne fra i 25-32 gradi, dunque valori ideali anche per giornate al mare.

Vi invitiamo a seguire gli aggiornamenti, anche su facebook, con la nostra fanpage ufficiale


Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK


Ultime notizie Leggi tutte


Violento terremoto colpisce l’Indonesia: “numero imprecisato di morti”

Ultim’ora: violenta scossa di terremoto registrata in Indonesia, sulla terraferma

Meteo lungo termine : settimana di Natale con l’aria fredda da est? Arriva la neve?

Ultimissime della sera: uno sguardo alle ultime novità messe in luce dal modello europeo
Uno sguardo al periodo post natalizio; ecco quali strade potrebbe percorrere l’atmosfera

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti