Terremoto: Italia Loves Emilia ricorda il 20 Maggio a Campovolo

Terremoto: Italia Loves Emilia ieri 22 Settembre 2012 a Campovolo. Raccolti quasi quattro milioni di euro.

Terremoto: Italia Loves Emilia. ROMA – Ieri, Sabato 22 Settembre gran successo per il concerto Italia Loves Emilia al Campovolo, una vasta area verde situata a Reggio Emilia. Tredici cantanti molto noti si sono alternati sul palco dando vita a momenti anche toccanti, con collaborazioni e importanti spunti di riflessione. Ma è stata la musica, rigorosamente italiana, a dominare. Hanno risposto all’evento  150.832 persone. Sono stati raccolti quasi 4 milioni di euro solo con i biglietti del concerto, mentre altri fondi sono stati raccolti anche tramite pay per view con l’evento trasmesso in diretta su tv a pagamento e tramite gadget e merchandising. Ora la raccolta continuerà fino a Dicembre. Si spera di continuare a raccogliere fondi sostanziosi.

Terremoto: Italia Loves Emilia

Terremoto: Italia Loves Emilia ieri 22 Settembre 2012

Ad aprire il concerto Zucchero con un ospite straniero, il virtuosista Jeff Beck, poi Nomadi, Giorgia, Tiziano Ferro, Fiorella Mannoia, Renato Zero, Negramaro, Elisa, Claudio Baglioni, Litfiba, Biagio Antonacci, Jovanotti, Ligabue. Mancava Laura Pausini, costretta al forfait da una buona notizia (aspetta un bebè), ma da tutti i suoi colleghi considerata parta integrante del progetto, perché tanto ha contribuito a costruirlo.

Le parole di Vasco Errani, presidente dell’Emilia-Romagna e commissario alla ricostruzione. «Qui c’è un’idea, che è il motore della ricostruzione ed è il futuro dell’Italia: la solidarietà. L’idea che si può dare una mano a costruire una comunità capace di guardare avanti. Questi artisti stanno facendo un grande gesto di comunita».
Con un solo pensiero: che nemmeno un euro vada sprecato. «Ci mettiamo la faccia», la sua rassicurazione. Poi ha snocciolato i 10 paesi delle quattro province emiliane colpite le cui scuole beneficeranno dei progetti di intervento: S.Possidonio, Camposanto, Medolla, Guastalla, Reggio Emilia, Sant’Agostino, Crevalcore, Reggiolo, Novi, Mirabello. Tutto con un solo cruccio: «La trasparenza».

Segui InMeteo anche su facebook 


Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK

Ultime notizie Leggi tutte


Occhio in spiaggia : attenzione alla “Caravella Portoghese”. È velenosa e pericolosa per l’uomo

Terremoto in tempo reale INGV : scosse di oggi 21 Giugno 2018 (ultimi terremoti, orario)

Brusco peggioramento con temporali e calo termico: il tempo fra Giovedì e Domenica

ALLERTA protezione civile per VENERDI 22 GIUGNO
Meteo a 7 giorni: rinfrescata generale ed instabilità su molte regioni

Link rapido alle PREVISIONI METEO delle principali città d’Italia:

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti