Previsioni e allerta Aeronautica militare 30 Settembre 2012

Previsioni e allerta Aeronautica militare 30 Settembre 2012: forte maltempo nelle prossime ore sulle regioni centrali e poi ancora Nord Italia

Previsioni e allerta Aeronautica militare 30 Settembre 2012 – E’ stato emesso un avviso di allerta meteo per le prossime ore e dunque per le condizioni previste a brevissimo termine. “AVVISO EMESSO ALLE ORE 00.00/UTC DEL 30/09/2012 – FENOMENI INTENSI ENTRO LE PROSSIME 12/18 ORE: -SI PREVEDONO PRECIPITAZIONI DIFFUSE, ANCHE DI FORTE INTENSITA’ ED A PREVALENTE CARATTERE TEMPORALESCO, SU TOSCANA, LAZIO, UMBRIA E ZONE INTERNE DELLE MARCHE, IN ESTENSIONE DAL POMERIGGIO/SERA AL SETTORE ORIENTALE DELL’EMILIA-ROMAGNA, AL VENETO ED AL FRIULI-VENEZIA GIULIA”. Il seguente bollettino è redatto dall’Aeronautica militare e maggiori dettagli li potete reperire all’indirizzo web www.meteoam.it.

Previsioni e allerta aeronautica militare

Previsioni e allerta aeronautica militare – immagine satellitare: peggioramento imminente per il Centro Italia, specie zone tirreniche

Dal Satellite, intanto, è ben visibile l’ammasso piovoso e temporalesco che si dirige verso le regioni centrali. Già sono in atto rovesci sparsi sul Lazio e la Campania settentrionale (nella notte forti piogge si sono avute sul Lazio) ma nelle prossime ore il fronte instabile raggiungerà dal mare la terra ferma provocando forti precipitazioni sulle regioni suddette. Il maltempo diverrà più esteso e diffuso, e non si escludono grandinate e fenomeni localmente violenti, in particolare su Lazio e Toscana.

Per le previsioni più dettagliate a livello regionale vi rimandiamo alla pagina Meteo Italia, dove potete consultare le previsioni grafiche per le prossime ore, e fino a 7 giorni.


Articolo di Francesco Ladisa


Ultime notizie Leggi tutte


IRAN | Nuova forte scossa di terremoto vicino a molti centri abitati – dati USGS

Terremoto Sicilia : scossa moderata nel messinese ben avvertita – dati INGV

Meteo Protezione Civile: il bollettino per domani, Mercoledì 13 Dicembre

Ultimissime: rinforzo anticiclonico, ma l’Italia ancora coinvolta da fredde correnti settentrionali
Un po’ di alta pressione all’inizio della terza decade ma non per tutti

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti