Maltempo Italia : Piogge diffuse dalla prossima settimana. Neve in montagna

Maltempo Italia – Arriva l’Autunno dalla settimana entrante. Tanta pioggia da Nord a Sud da Giovedi. Neve fin sui 1000m sulle Alpi.

Maltempo Italia. Secondo gli ultimi aggiornamenti dei maggiori centri di calcolo salgono considerevolmente le possibilità di una forte ondata di maltempo decisamente autunnale a partire dalla seconda metà della prossima settimana, quindi presumibilmente da Giovedi 11/Venerdi 12 Ottobre.

Maltempo Italia

Maltempo Italia – Arriva l’Autunno dalla settimana entrante. Tanta pioggia da Nord a Sud da Giovedi. Neve fin sui 1000m sulle Alpi.
Ecco la possibile evoluzione barica : l’alta pressione abbandonerà l’Italia e quella presente a largo del Portogallo verrà assorbita dall’esteso campo di bassa pressione presente sulla Groenlandia. Entro Venerdi un suo ramo giungerà sin sull’Italia

Tutto grazie alla presenza di un esteso campo di bassa pressione sulla Groenlandia che trasporterà verso l’Europa, tra Giovedi e Venerdi, estese masse d’aria fredda e instabile. Man mano che transiterà verso il Vecchio Continente assisteremo alla dilatazione del canale barico tanto da poter assorbire con facilità il campo di bassa pressione presente in pieno Atlantico (causa principale dell’attuale avvento dell’alta pressione sulle nostre regioni). Infatti a causa del definitivo indebolimento del vortice depressionario presente in Atlantico, la figura anticiclonica presente sulla nostra Penisola non avrà più motivo d’esserci e retrocederà verso sud.
Di conseguenza l’Italia sarà esposta in modo diretto alle correnti nord atlantiche a partire da Giovedi fino almeno a Domenica (necessitano ulteriori conferme).
La massa d’aria in arrivo sarà decisamente fredda e instabile. Assisteremo all’arrivo di geopotenziali piuttosto bassi (548 dam) sul Nord Italia e di isoterme a 850hpa (1450m) piuttosto fredde (tra +0 e +2 al Nord), tipicamente tardo autunnali. Dunque l’Italia si appresta ad entrare nel cuore dell’Autunno con diversi giorni di maltempo ben distribuiti dal Nord a Sud. Addirittura sulle regioni centro-meridonali gia tra Martedi e Mercoledi vedremo una prima “passata” precipitativa.

Torna la neve sulle Alpi?

Considerate le temperature abbastanza fredde in arrivo è lecito sperare nella neve in alta quota, ormai sicura a 1500m. Qualche dubbio per le quote inferiori ma stando alla situazione attuale è possibile che i fiocchi bianchi possano scendere anche fin sui 1000 m sulle Alpi, soprattutto durante le precipitazioni più intense. Possibilità anche per gli Appennini settentrionali dove la neve potrà scendere sopra i 1900-2000 di quota.

Al Centro-Sud giungeranno isoterme in quota tra +7 e +9 °C, per cui il calo termico al suolo non sarà netto come sulle regioni settentrionali. Ovviamente farà decisamente più fresco e le piogge sicuramente non mancheranno. Seguite i prossimi aggiornamenti targati InMeteo per seguire costantemente l’evoluzione meteo della prossima settimana.

Ti invitiamo a consultare le nostre previsioni nazionali e regionali fino a 7 giorni in modo da rimanere sempre aggiornato sulle previsioni meteo. Seguici anche su Facebook.

 


Articolo di Raffaele Laricchia


Ultime notizie Leggi tutte


Terremoto in tempo reale INGV : scosse di oggi 10 Dicembre 2017 (ultimi terremoti, orario)

Neve al nord : nevica su molte regioni, imbiancata Milano. Massima attenzione al gelicidio

Allerta meteo in Toscana: domani alto rischio nubifragi, scuole chiuse in molte città

MODELLO EUROPEO: ancora occasioni di MALTEMPO in vista per l’Italia, in sintesi le ultime novità
News della domenica: instabile almeno sino al 20 del mese, poi…

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti