Terremoto Oggi 23 Ottobre 2012 – Lieve scossa in Veneto

Terremoto Oggi 23 Ottobre 2012 – Lieve scossa di terremoto in Veneto in mattinata. Altrove situazione tranquilla. Ecco i dati.

Terremoto Oggi 23 Ottobre 2012. Nottata tranquilla su tutta Italia dal punto di vista sismico. Solo in mattinata, precisamente alle 07.24 di oggi 23 Ottobre 2012, è stato registrato un lieve evento sismico in Veneto, anche leggermente avvertito nei pressi dell’epicentro.
Secondo quanto riportato dall‘INGV la scossa ha interessato le zone di Eraclea e Iesolo, in corrispondenza della costa veneta. La moagnitudo si è assestata sui 2.3 gradi della scala Richter mentre la profondità ipocentrica è stata localizzata a 7.1 km nel sottosuolo. Dunque si è trattato di un evento abbastanza superficiale e di conseguenza facilmente percettibile dalla popolazione locale.

Terremoto Oggi 23 Ottobre 2012

Terremoto Oggi 23 Ottobre 2012 – Lieve scossa di terremoto in Veneto in mattinata. Altrove situazione tranquilla.

Ecco i comuni presenti nei ditorni dell’epicentro :

Comuni entro i 10Km

ERACLEA (VE)
Comuni tra 10 e 20km

CAORLE (VE)
CEGGIA (VE)
IESOLO (VE)
SANTO STINO DI LIVENZA (VE)
TORRE DI MOSTO (VE)

AGGIORNAMENTO :

SCOSSA DI TERREMOTO M 3.0 SUL POLLINO, ben avvertita. Qui Maggiori Dettagli : TERREMOTO POLLINO

Come detto poc’anzi altrove situazione tranquilla senza particolari scosse di rilievo.
Aggiorneremo costantemente la situazione ed il monitoraggio sismico italiano in questo stesso articolo.

Qui potete seguire i sismografi in diretta con raggio d’azione su tutto il territorio italiano : SISMOGRAFI
Seguici su Facebook.

TERREMOTI TEMPO REALE : ACCEDI ALLA NOSTRA NUOVA RETE DI MONITORAGGIO TERREMOTI! CLICCA QUI


Articolo di Raffaele Laricchia


Ultime notizie Leggi tutte


IRAN | Nuova forte scossa di terremoto vicino a molti centri abitati – dati USGS

Terremoto Sicilia : scossa moderata nel messinese ben avvertita – dati INGV

Meteo Protezione Civile: il bollettino per domani, Mercoledì 13 Dicembre

Ultimissime: rinforzo anticiclonico, ma l’Italia ancora coinvolta da fredde correnti settentrionali
Un po’ di alta pressione all’inizio della terza decade ma non per tutti

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti