Allerta meteo maltempo 26-28 Ottobre 2012: nubifragi, freddo e neve in arrivo

Allerta meteo maltempo 26-28 Ottobre 2012: nubifragi, freddo e neve in arrivo a partire da Venerdì 26 Ottobre. Ecco le previsioni.

Allerta meteo maltempo 26-28 Ottobre 2012: Una forte ondata di maltempo interesserà l’Italia a partire dalla giornata di Venerdì, con apice proprio nel week-end, per via di una bassa pressione in arrivo dall’Atlantico, che inoltre attirerà aria fredda di origine polare sull’Italia. Il freddo giungerà marcatamente nella giornata di Sabato e poi Domenica sul Settentrione. Secondo gli ultimissimi aggiornamenti (ma torneremo costantemente sulla previsione) la neve potrebbe fare la sua comparsa a quote molto basse per il periodo, fino alla collina sul Nord-Est italiano (per approfondimenti visita la nostra homepage).

Allerta meteo maltempo 26-28 Ottobre 2012 – a rischio nubifragi in particolare LIGURIA, EMILIA, TOSCANA, LAZIO, CAMPANIA 

Entrando più nel dettaglio, nella giornata di Venerdì ecco sopraggiungere prime piogge in rapida intensificazione entro il pomeriggio sulle regioni centro-settentrionali, in particolare sui versanti tirrenici. Attenzione quindi ai primi fenomeni violenti su Liguria, Emilia, Toscana, Marche, poi anche Lazio e resto del Centro entro la notte. Primo calo termico al Nord. Scirocco ancora al Sud con temperature sopra-norma. Sabato si approfonda la bassa pressione nel cuore del Mediterraneo: maltempo diffuso e precipitazioni anche di forte intensità con frequenti temporali e grandinate. La bassa pressione richiama da una parte aria fredda sulle regioni settentrionali, quindi brusco calo termico atteso al Nord; d’altra parte correnti umidi più miti al Centro-Sud. E’ forte maltempo al Centro-Nord Est e su tutte le regioni tirreniche fino alla Campania. Allerta meteo per fenomeni significativi e accumuli pluviometrici importanti in: Trentino Alto Adige, Lombardia orientale, Friuli, Veneto, Emilia Romagna, Toscana, Umbria, Lazio, Campania (marginalmente anche Salento, Calabria tirrenica). Gli accumuli potranno risultare elevati sui versanti tirrenici esposti a “stau” con correnti instabili di libeccio che porteranno in nuclei precipitativi ad impattare sul Tirreno. Attenzione inoltre alla neve che cadrà secondo le previsioni attuali, fino a quote collinari (sin sui 400-600 metri) al Nord-Est  e sulle Alpi (Trentino, Friuli, Veneto, Lombardia) specie nella seconda parte di Sabato col sopraggiungere di aria più fredda che farà abbassare progressivamente la quota neve. Bollettini neve più dettagliati verranno emessi con i prossimi aggiornamenti.

Allerta meteo maltempo 26-28 Ottobre 2012

Allerta meteo maltempo 26-28 Ottobre 2012 – apice nella giornata di Sabato come si evince dalla grafica Inmeteo.

Il maltempo perdurerà anche nella giornata di Domenica con freddo intenso al Centro-Nord ma miglioramento delle condizioni meteo e piogge anche forti invece al Sud con progressivo calo delle temperature. Seguite gli aggiornamenti anche sulla nostra pagina facebook www.facebook.com/InMeteo.


Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK


Ultime notizie Leggi tutte


Veneto: 8 persone soccorse sulle Dolomiti, erano bloccati nella neve

Meteo Protezione Civile: domani freddo intenso e nevicate fino a bassa quota, ecco dove

Meteo Puglia : irrompe l’aria artica, da domani gran freddo e neve a bassa quota!!

Cambiamento di configurazione dopo Natale? Ecco la tesi del MODELLO AMERICANO…
Il meteo PUNTO: cosa potrebbe succedere sino a Capodanno?

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti