Previsioni meteo Italia domani 26 Ottobre 2012: Forte peggioramento

Previsioni meteo Italia domani 26 Ottobre 2012: forte peggioramento. 

Previsioni meteo Italia domani 26 Ottobre 2012 . Un forte dominio anticiclonico si è stabilito sull’Italia e il Mediterraneo garantendo tempo stabile su tutto il territorio nazionale. Secondo i dati attuali tale dominio è destinato a durare ancora molti giorni, tuttavia si intravede la possibilità di un nuovo forte peggioramento a partire dal week end.

Previsioni meteo Italia domani 26 Ottobre: quali saranno le zone maggiormente colpite?

Previsioni meteo Italia domani 26 Ottobre 2012: forte peggioramento.

Previsioni meteo Italia domani 26 Ottobre 2012: forte peggioramento.

Previsioni meteo Italia domani 26 Ottobre 2012 al Nord: il tempo sarà perturbato su quasi tutto il territorio con piogge e temporali in pianura e  neve in alta quota.  Il peggioramento si espanderà gradualmente da Ovest verso Est. Le regioni maggiormente interessate dai fenomeni saranno la Liguria, L’Emilia, e dal pomeriggio il Veneto e il Friuli. Le temperature saranno in diminuzione su valori che difficilmente supereranno i 22°C nella pianura Emiliana, nettamente più basse al Nord Ovest. Ventilazione moderata da Scirocco. Occhio particolare rivolto alla Liguria (Riviera di Levante) dal genovese allo spezzino dove potrebbero formarsi forti temporali e piogge persistenti a cominciare dalla mattinata.

Previsioni meteo Italia domani 26 Ottobre al Centro: al Centro il tempo si manterrà leggermente più stabile sul versante adriatico che sarà in ombra pluviometrica. Sul lato Tirrenico il tempo risulterà perturbato a  partire dalla tarda mattinata. Le regioni che saranno maggiormente interessate sono la Toscana e  il Lazio.  Le temperature saranno in diminuzione fino a raggiungere 22°C sulla fascia Tirrenica, valori più alti lungo il versante Adriatico che si verrà a trovare sotto l’azione di venti di Garbino. 

Previsioni meteo Italia domani 26 Ottobre al Sud: Al Sud il tempo si risulterà più stabile durante la giornata. Solo dal pomeriggio assisteremo ad  un graduale peggioramento che interesserà per  primo Sicilia  e Campania dove si potranno verificare rovesci e temporali. Dalla tarda sera il peggioramento si estenderà a  Puglia, Calabria e Basilicata. Tuttavia la regione che riceverà la maggiore quantità di precipitazioni è la Campania. Le temperature saranno stabili o in lieve diminuzione su valori che potranno raggiungere i 25°C di massima sul versante Adriatico leggermente più bassi altrove. Ventilazione da Scirocco.

Seguiteci anche sulla nostra fan page: InMeteo fan page.


Articolo di Luca Mennella

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK


Ultime notizie Leggi tutte


Violento terremoto colpisce l’Indonesia: “numero imprecisato di morti”

Ultim’ora: violenta scossa di terremoto registrata in Indonesia, sulla terraferma

Meteo lungo termine : settimana di Natale con l’aria fredda da est? Arriva la neve?

Ultimissime della sera: uno sguardo alle ultime novità messe in luce dal modello europeo
Uno sguardo al periodo post natalizio; ecco quali strade potrebbe percorrere l’atmosfera

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti