Meteo. Maltempo: prossima settimana molto instabile e perturbata

Meteo. Maltempo: prossima settimana molto instabile e perturbata. In arrivo un paio di perturbazioni in stile autunnale.

Nel precedente articolo sul Medio Termine abbiamo mostrato la prima piccola perturbazione in transito nella prossima settimana. Vediamo cosa accadrà nel Lungo Termine (prossimo week end).

Meteo. Maltempo: prossima settimana molto instabile e perturbata

Maltempo nella prossima settimana Abbiamo visto che la perturbazione legata ai primi giorni della prossima settimana (5-7 Novembre 2012) è legata principalmente alla possibile formazione di un minimo orografico sottovento al crinale alpino. Contemporaneamente, l’alta pressione sull’Oceano avrebbe dovuto espandersi verso Est sull’Europa ma l’onda di geopotenziale a metà troposfera andrà a influenzare un repentino abbassamento di geopotenziale sul Golfo di Biscaglia. Questi si formerà a causa della lontananza dell’alta pressione, mai effettivamente presente con forza sull’Europa, e dell’incontro della massa d’aria con i rilievi dei Pirenei.

Di conseguenza, la saccatura nord europea si approfondirà direttamente fino all’interno del Mediterraneo, coinvolgendo nel prossimo week end la nostra Penisola e andando incontro a una tipica perturbazione autunnale.

Condizioni Meteo Prossimo Week End in Italia

Maltempo nel prossimo week end 8-9-10-11 Novembre 2012. Questa perturbazione arriverà in principio da Ovest, coinvolgendo in primo luogo il Nord Italia e subito dopo anche il Centro e la Sardegna, lasciando per ultimo il Sud Italia e la Sicilia. L’abbassamento delle temperature sarà più rilevante al Centro Nord, dove le minime raggiungeranno valori prossimi allo zero. La neve potrà raggiungere i 1000-1200 m al Nord Est ma fino a 1500-1800 m circa al Nord Ovest. Si attendono forti fenomeni in Liguria per il momento.

Meteo, maltempo la prossima settimana. Perturbazione da Nord Ovest, in spostamento verso il Centro Sud Italia

Meteo, maltempo la prossima settimana. Perturbazione da Nord Ovest, in spostamento verso il Centro Sud Italia

Lungo termine: meteo metà Novembre 2012 freddo o caldo?

Previsioni meteo metà Novembre 2012. La “tradizione climatologica” vorrebbe che spesso nella metà di Novembre si presenti una ondata di maltempo molto fredda se non addirittura gelida, tale da permettere addirittura nevicate a quote molto basse (un caso è quello del 2005). Dovremmo leggere gli attuali modelli dinamici con un alto spirito critico dato che la proiezione che vorremmo leggere si avvicina al limite di predicibilità intrinseco dell’atmosfera, dopo il quale il sistema è estremamente caotico e non prevedibile.

Freddo e gelo nella seconda metà di Novembre 2012. A ogni modo, i modelli meteorologici mostrano una buona predisposizione da parte dell’atmosfera a portare masse d’aria gelide nella seconda decade del mese, appena dopo il passaggio della perturbazione di cui abbiamo discusso prima. Ci sono modelli che intravedono una prima ondata fredda intorno al 12-13 Novembre mentre altri nel loro ensemble mostrano masse d’aria gelide continentali in arrivo dopo il 14 Novembre e con maggiore enfasi intorno al 18-20 Novembre (il periodo più ottimale dal punto di vista statistico e questo darebbe una marcia in più nella realizzazione della previsione).

Nei prossimi aggiornamenti vedremo se la tendenza meteorologica verrà confermata e/o realizzata. Intanto seguite le previsioni meteo per l’Inverno!!!

Previsioni Meteo a Lunghissimo Termine, oltre il limite di predicibilità. Sarà freddo gelido?

Previsioni Meteo a Lunghissimo Termine, oltre il limite di predicibilità. Sarà freddo gelido?

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti