Terremoto Italia Oggi 9 Novembre 2012 – Resoconto sismico aggiornato

Terremoto Italia Oggi 9 Novembre 2012 – Lieve scossa di terremoto nel Mar Ionio in nottata. Aggiornamenti saranno effettuati nel corso della giornata.

Terremoto Italia Oggi 9 Novembre 2012. Una lieve scossa di terremoto è stata rilevata dall’Istituto di Geofisica e Vulcanologia (INGV) nel Mar Ionio, ad alcuni chilometri a Sud-Est della Sicilia. Alla scossa è stata assegnata una magnitudo di 2.3 sulla scala Richter, dunque molto debole, mentre l’ipocentro è stato localizzato a 10 km di profondità. La scossa è stata registrata alle 03.48 di oggi 9 Novembre 2012.
Sul resto del sottosuolo italiano situazione tranquilla senza scosse superiori al magnitudo 2.0.
Nel corso della giornata saranno effettuati aggiornamenti in caso di nuovi episodi sismici.

Terremoto Italia Oggi 9 Novembre 2012

Terremoto Italia Oggi 9 Novembre 2012 – Lieve scossa di terremoto nel Mar Ionio in nottata

Bollettino INGV :

Un terremoto di magnitudo(Ml) 2.3 è avvenuto alle ore 03:48:14 italiane del giorno 09/Nov/2012 (02:48:14 09/Nov/2012 – UTC).
Il terremoto è stato localizzato dalla Rete Sismica Nazionale dell’INGV nel distretto sismico: Mar_Ionio.
I valori delle coordinate ipocentrali e della magnitudo rappresentano la migliore stima con i dati a disposizione. Eventuali nuovi dati o analisi potrebbero far variare le stime attuali della localizzazione e della magnitudo.

Terremoto Oggi 6 Novembre 2012 – Segui i Sismografi per consultare costantemente la situazione sismica italiana. Seguici anche su Facebook.

 

TERREMOTI TEMPO REALE : ACCEDI ALLA NOSTRA NUOVA RETE DI MONITORAGGIO TERREMOTI! CLICCA QUI


Articolo di Raffaele Laricchia


Ultime notizie Leggi tutte


IRAN | Nuova forte scossa di terremoto vicino a molti centri abitati – dati USGS

Terremoto Sicilia : scossa moderata nel messinese ben avvertita – dati INGV

Meteo Protezione Civile: il bollettino per domani, Mercoledì 13 Dicembre

Ultimissime: rinforzo anticiclonico, ma l’Italia ancora coinvolta da fredde correnti settentrionali
Un po’ di alta pressione all’inizio della terza decade ma non per tutti

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti