ALLERTA ROMA 13-14 Novembre 2012: preoccupa il livello del Tevere

ALLERTA ROMA 13-14 Novembre 2012: preoccupa il livello del Tevere; previsto per domani mattina il picco massimo fino a 12-13 metri 

ALLERTA ROMA 13-14 Novembre 2012 – Anche se la capitale è stata risparmiata dalle alluvioni delle ultime ore che hanno colpito soprattutto la Toscana, l’Umbria, e solo in parte il Lazio nord-occidentale (zona di Viterbo), preoccupa la situazione del fiume Tevere, che attraversa la capitale.  Nel corso di questa sera, in seguito all’affluire delle acque piovane previste nelle prossime ore, è attesa l’ora di piena, che si dovrebbe protrarre fino alla mattinata di domani, quando ci si attende un livello straordinario, di 12-13 metri per il fiume Tevere. In Umbria probabilmente la situazione più delicata, con il livello dei fiumi che si è mantenuto in costante crescita fino alle prime ore dell’alba di oggi, nonostante il miglioramento delle condizioni meteorologiche, raggiungendo, nel caso del Tevere, una quota massima di m. 7.92 a Ponte Nuovo di Torgiano e di 9.83 a Montemolino di Todi per poi stabilizzarsi e, nel caso di Ponte Nuovo, segnare una prima lieve decrescita che indica il passaggio dell’onda di piena. La decisione presa è stata quella per ora di chiudere fin da subito e sino almeno alla giornata di domani le banchine e di far evacuare i lungoteveri.

Dal corriere di Roma – La Protezione civile della città di Roma, in costante contatto con la Protezione civile regionale, sta seguendo l’evoluzione delle condizioni meteorologiche e le attività connesse allo svuotamento dei bacini di contenimento delle acque a monte del fiume Tevere. «Alle ore 9 di oggi, 13 novembre, il Tevere ha raggiunto i 10 metri all’idrometro di Ripetta mentre, secondo quanto riferito dal Centro Funzionale dell’ufficio idrografico e marografico regionale, questa sera nello stesso punto le acque toccheranno gli 11 metri di altezza» E per la massima allerta: «Il picco massimo sarà, dunque, raggiunto domani dopo mezzogiorno, quando si prevede di sfiorare i 12 metri». Ma la Protezione civile è rassicurante: «L’andamento “morbido” dell’innalzamento dei livelli traccia uno scenario ordinario che non determinerà situazioni di allarme»

ALLERTA ROMA 13-14 Novembre 2012

ALLERTA ROMA 13-14 Novembre 2012: prevista la piena del Tevere fra stasera e domattina

ALLERTA ROMA 13-14 Novembre 2012 – disagi ai trasporti

Intanto, è ancora bloccata la linea ferroviaria tirrenica Pisa – Roma, fra Grosseto e Orbetello, per l’esondazione del torrente Albegna avvenuto nella giornata di Lunedì (nel corso della mattinata) a causa delle fortissime e persistenti precipitazioni. I treni a lunga percorrenza sono deviati via Firenze-Pisa con conseguenti allungamenti dei tempi di viaggio. Numerosi altri disagi nei trasporti ferroviari e nella circolazione stradale si verificano nell’Alto Lazio, in Umbria e Toscana. Per le previsioni meteo per le prossime ore i giorni a venire consulta le pagine Meteo Italia


Articolo di Francesco Ladisa


Ultime notizie Leggi tutte


Maltempo, alluvioni in Emilia : il Secchia fa paura a Modena – Traffico in tilt sulla A22

Alluvione in Emilia: strage nel modenese, morti un centinaio di animali

Esplosione a impianto gas Baumgarten in Austria: feriti e un morto. Interrotte forniture Italia.

INSTABILITA’: le news sulla nuova fase di maltempo attesa dalla seconda metà del mese
Un GELICIDIO ‘mozzafiato’

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti