Neve-Previsioni Meteo fine Novembre – Torna la dama bianca in pianura?

Neve-Previsioni Meteo fine Novembre – Inverno ai nastri di partenza. Fiondata artica dal Rodano e neve in pianura al Nord-Ovest?

Neve-Previsioni Meteo fine Novembre. Mancano poco più di 10 giorni all’inizio ufficiale dell’Inverno meteorologico e stando alle ultime emissioni dei migliori centri di calcolo potrebbe anche anticipare di qualche giorno il suo arrivo.
Infatti verso la fine del mese, circa dal 27-28 Novembre, una poderosa massa d’aria artica giungerebbe sull’Europa Occidentale per merito della notevole elevazione azzorriana in Atlantico che potrebbe protrarsi sin su Groenlandia e Islanda.
In questa situazione, ampiamente prevista nel nostro editoriale mensile “Meteo Dicembre”, le masse fredde prediligono l’Europa Occidentale e il Nord Italia, in quanto l’aria gelida si riverserebbe dalla Valle del Rodano apportando un netto guasto del tempo su Pianura Padana e regioni tirreniche.
IPOTESI (Probabilità medio-bassa ) : Il giorno della “svolta”, sempre stando agli ultimi aggiornamenti (quindi potranno  anche esserci variazioni)potrebbe essere il 27 Novembre 2012, quando l’aria fredda in entrata dalla Valle del Rodano iromperà sulla Pianura Padana apportando nevicate a quote via via sempre più basse, toccando anche quote pianeggianti sul Piemonte.
Dati i forti contrasti termici non escludiamo forti nubifragi sul versante tirrenico e sulla Liguria, già fortemente colpiti pochi giorni fa.
Ipotizzando altri scenari, non è da escludere una traiettoria più occidentale con discesa fredda in pieno Atlantico e parte della Penisola Iberica, con richiamo mite su tutta Italia e conseguenti piogge e temporali anche forte, con neve solo sulle Alpi.

Neve-previsioni meteo fine Novembre

Neve-previsioni meteo fine Novembre – Fiondata artida dal Rodano e neve in pianura sul Nord-Ovest?

In entrambi i casi al Centro-Sud è logico attendersi un forte richiamo umido di scirocco : dunque temperature miti e venti anche forti dai quadranti meridionali accompagnati anche da piogge e temporali.

Data la distanza temporale superiore ai 7 giorni sono necessari ulteriori aggiornamenti per confermare quanto appena detto, in quanto basterebbero piccoli cambiamenti per stravolgere la situazione e spostare la traiettoria del gelo.

Vi invitiamo a consultare le previsioni meteo per la tua località sempre aggiornate fino a 7 giorni su  Meteo Località.
Potete seguirci anche su Facebook.


Articolo di Raffaele Laricchia


Ultime notizie Leggi tutte


IRAN | Nuova forte scossa di terremoto vicino a molti centri abitati – dati USGS

Terremoto Sicilia : scossa moderata nel messinese ben avvertita – dati INGV

Meteo Protezione Civile: il bollettino per domani, Mercoledì 13 Dicembre

Ultimissime: rinforzo anticiclonico, ma l’Italia ancora coinvolta da fredde correnti settentrionali
Un po’ di alta pressione all’inizio della terza decade ma non per tutti

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti