Clima, meteo e oceani: effetto “la Nina” sul livello globale dei mari

Viaggio tra clima, meteo e oceani sul pianeta Terra: effetto “la Nina” del 2010 e 2011 sul livello globale dei mari.

Clima, meteo e oceani: effetto “la Nina” sul livello globale dei mari

La Nina, come influenza il clima e gli oceani? Per gran parte degli ultimi vent’anni, la NASA e vari satelliti europei hanno misurato il graduale aumento degli oceani mondiali parallelamente al Global Warming. Nell’Agosto 2011 gli scienziati della NASA e dell’University of Coloraro di Boulder hanno riportato che l’aumento del livello globale dei mari ha subito una forte impennata.

La Niña ha fatto crollare il livello dei mari 

I ricercatori hanno scoperto che tra la prima parte del 2010 e l’Estate del 2011 si è registrato un netto calo del livello dei mari di circa mezzo centimetro. Usando la stazione spaziale del GRACE, hanno mostrato che il “crollo” è stato causato da una forte “Niña” che è iniziata nel tardo 2010. Questo periodico fenomeno dell‘Oceano Pacifico ha cambiato il pattern relativo alle precipitazioni sul Pianeta, muovendo ingenti quantità di acqua oceanica verso i continenti, principalmente in Australia, parte settentrionale del Sud America e Sud-Est asiatico.

Una nuova ricerca pubblicata su Geophysical Research Letters ha documentato l’effetto de La Niña del 2010-2011 sul livello globale degli oceani, aggiornando le misurazioni. Il risultato è che, come ci si aspettava, da metà 2012 il livello globale dei mari non ha solo recuperato il mezzo centimetro perso negli anni precedenti, bensì ha ripreso l’aumento medio annauale a lungo termine di 3.2 millimetri all’anno. I risultati sono disponibili al seguente link

L’autrice dello studio Carmen Boening ha spiegato che l’acqua persa negli oceani è stata recuperata molto velocemente; i dati mostrano che il crollo del 2010-2011 è stato solo temporaneo.

La maggior parte di questa, spiega il co-autore Felix Landerer, è stata veicolata temporaneamente sulla terra e lì “immagazzinata”, anche attraverso violente alluvioni in quelle regioni prima citate; la maggior parte di quest’acqua è ritornata indietro nell’oceano nel 2012.

 

Clima, meteo e oceani, effetto la Nina sul livello globale dei mari

Clima, meteo e oceani, effetto la Nina sul livello globale dei mari


Articolo di Giancarlo Modugno

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK


Ultime notizie Leggi tutte


Terremoto in tempo reale INGV : scosse di oggi 17 Dicembre 2017 (ultimi terremoti, orario)

Meteo : freddo in netta intensificazione da oggi. Maltempo e nevicate in arrivo dai Balcani

Eruzione dello Stromboli sempre più forte: lava e lapilli in mare

Il TEMPO in SINTESI sino a NATALE!

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti