Clima e meteo CNR, news: temperature e precipitazioni di Novembre 2012

Clima e meteo CNR, news: temperature e precipitazioni di Novembre 2012. Per un’analisi più completa e dettagliata vi rimandiamo all’articolo sulla climatologia di Novembre 2012

Clima e meteo CNR, news: temperature e precipitazioni di Novembre 2012

Novembre 2012: andamento generale

Il mese di Novembre è stato dominato da una grande struttura depressionaria centrata tra Isole Britanniche e Nazioni occidentali europee, mentre le alte pressioni hanno campeggiato su Balcani, Europa orientale e Basso Mediterraneo con ingerenze sul Sud Italia e sul Medio Adriatico. Di conseguenza sull’Italia hanno prevalso flussi meridionali miti che hanno dato luogo a temperature spesso superiori alle medie e precipitazioni più cospicue al Nord e sul Medio-Alto Tirreno.

Novembre 2012 anomalie termiche

Come specificato le temperature sono state diffusamente superiori alle medie stagionali, proprio a causa del prevalere di una persistente circolazione meridionale che ha sospinto masse d’aria molto miti sull’Italia. Le maggiori anomalie si sono riscontrate su Salento, Foggiano, Campania e Basilicata dove si è riscontrato un eccesso di 2 gradi rispetto ai valori di riferimento del periodo 1971-2000; altrove hanno prevalso scarti positivi di 1,5°C a riprova di un mese molto mite per essere l’ultimo dell’Autunno. Anomalie più contenute si sono osservate al Nord-Ovest, sulle Isole e sulle Alpi dove l’anomalia è stata inferiore al grado centigrado. Il mese appena concluso è stato infatti avaro di configurazioni preinvernali.

Clima e meteo CNR, news, anomalie di temperatura Novembre 2012

Clima e meteo CNR, news, anomalie di temperatura Novembre 2012

Novembre 2012: anomalie pluviometriche

Il mese di Novembre 2012 è risultato più piovoso della media con una media nazionale di +66%. Tuttavia i maggiori scostamenti dalla media si sono concentrati su Arco Alpino, zone a Nord del Po e Toscana dove la quantità di pioggia caduta ammonta da 100 ad oltre il 150% della media di riferimento del trentennio 1971-2000. Ciò si spiega con la configurazione barica che ha incentivato le correnti di Scirocco e Libeccio, le quali hanno poi scaricato il contenuto di umidità sulle aree esposte sopravvento (Alpi ed Alto Tirreno).  Anomalie più contenute si sono osservate su Alto Lazio, Umbria e Marche. Un’altro picco di piovosità si è verificato sulla Sicilia occidentale dove in alcune aree la pioggia caduta è stata il doppio delle attese. Novembre è stato invece un mese decisamente secco per Calabria e Stretto di Sicilia con piogge inferiori del 50% alle attese in conseguenza delle ingerenze anticicloniche subtropicali. Altrove le piogge sono state più o meno nella norma con scarti leggermente positivi sulla Puglia.

Clima e meteo CNR, news, anomalie pluviometriche Novembre 2012jpg

Clima e meteo CNR, news, anomalie pluviometriche Novembre 2012jpg

 

 


Articolo a cura di Emiliano Sassolini

Ultime notizie (Leggi tutte)

  • Meteo Protezione Civile: forte maltempo domani, temporali e vento forte
  • Tempesta di vento in Svizzera: uccisa dalla caduta di un albero una donna
  • Dissesto idrogeologico: sempre più fragile il territorio della Bergamasca
  • MALTEMPO: ecco dove colpirà maggiormente tra venerdì 15 e sabato 16 dicembre
    Temperature e precipitazioni: l’andamento nei prossimi 10 giorni settore per settore

    COMMENTS


    Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti