Immacolata 2012: ponte con freddo, piogge e neve

Immacolata 2012: ponte con freddo, piogge e neve. Sarà un week end invernale con gelo e neve soprattutto al Nord e regioni adriatiche. Vediamo tutte le previsioni.

Immacolata 2012: Non buone notizie per chi quest’anno vorrà trascorrere all’aria aperta il ponte dell’Immacolata, magari con qualche gita o scampagnata. Diciamo subito che sarà il freddo il protagonista di questo ponte festivo che metterà in movimento comunque un gran numero di italiani, e coprirsi potrebbe non bastare per combattere delle temperature che in molte zone d’Italia saranno gelide. Inoltre non mancherà il maltempo. “Colpa” di un’irruzione di aria artica proveniente dalle latitudini settentrionali, che porterà venti gelidi e anche nevicate, fino a quote davvero basse. Naturalmente vi aggiorneremo passo dopo passo con i nostri editoriali e le nostre news, data ancora una certa distanza temporale che ci separa. Vediamo le previsioni, in breve, per i giorni del Ponte dell’Immacolata 2012.

Immacolata 2012 – ondata di freddo e neve in arrivo, attese nevicate anche abbondanti al Nord-Est ed Emilia, poi neve su Adriatiche e Centro-Sud nel week end

Immacolata 2012

Immacolata 2012: Ponte con freddo e neve in arrivo al Nord, poi anche al Centro-Sud

Venerdì 7 Dicembre 2012 (probabilità medio-alta): Giunge aria via via più fredda dai quadranti settentrionali per via dell’irruzione di aria gelida in quota (valori fino a -10 gradi a 1500 metri su zone Alpine). Nel frattempo si scava una depressione fra Mar Ligure e Mar Tirreno in rapido spostamento verso Sud, Sud-Est. Al mattino tempo generalmente stabile tranne su Emilia Romagna orientale dove non si escludono nevicate a quote molto basse. Peggioramento in arrivo da Ovest fra pomeriggio-sera con precipitazioni diffuse, prevalentemente a carattere nevoso, prima al Nord-Ovest poi su Pianura Padana, Nord-Est ed Emilia Romagna. Possibili accumuli già da quote di pianura (specie 200-300 metri), lievi in genere al Nord-Ovest, abbondanti su Triveneto, Lombardia orientale ed Emilia Romagna. Nevicate a quote basse (collina) anche su Toscana con quota neve tendente a salire procedendo verso Sud. Neve sopra i mille metri al Sud, dove il tempo si manterrà instabile soprattutto su Puglia e fra Calabria e Sicilia.

Sabato 8 – Domenica 9 Dicembre 2012 (prob. medio-bassa): Sabato / Migliora al Nord-Ovest con gelate diffuse però, anche a 0 metri. Maltempo su Nord-Est costiero, laguna Veneta con possibili nevicate anche abbondanti fino a quote basse o di pianura. Maltempo in arrivo anche su Emilia Romagna e Marche con nevicate abbondanti fino a quote molto basse o di pianura. Freddo e nevicate in estensione entro la fine del giorno anche al medio adriatico. Non si escludono fiocchi sulle zone di pianura o costa, fino ad Ancona, Pescara. Forte maltempo al Sud, specie zone tirreniche con neve in montagna. Domenica / tempo che migliora al Centro-Nord. Peggiora su Basso Adriatico e al Sud con neve fino a quote molto basse, residue nevicate anche al Centro versante adriatico; molto freddo in tutta Italia. Situazione incerta, seguire gli aggiornamenti (anche su facebook)

Per le previsioni dettagliate per tutta la penisola e i comuni d’Italia, vai qui

 

 


Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK


Ultime notizie Leggi tutte


Maltempo: esonda fiume Nera in Umbria

Terremoto in tempo reale INGV : scosse di oggi 16 Dicembre 2017 (ultimi terremoti, orario)

Terremoto in Indonesia : oltre cento case distrutte. Morti e feriti a Giava

MALTEMPO: nuovo impulso instabile tra lunedi e martedì sulla Sardegna…e non solo
AGGIORNAMENTO previsioni meteo LIVE per OGGI, DOMANI e i prossimi giorni

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti