Meteo Neve Italia 7 Dicembre 2012: l’allerta della protezione civile

Meteo Neve Italia 7 Dicembre 2012: l’allerta della protezione civile. Nevicate diffuse in arrivo fino a quote pianeggianti su Piemonte, Val d’Aosta, Liguria, Lombardia, Trentino, Veneto, Friuli, Emilia

Meteo Neve Italia 7 Dicembre 2012 – Anche la Protezione Civile, con gli ultimissimi aggiornamenti pubblicati sul sito ufficiale, conferma l’arrivo di una perturbazione a carattere freddo con nevicate anche abbondanti nella giornata di domani, Venerdì 7 Dicembre 2012, sulle regioni centro-settentrionali. Non mancheranno poi le piogge, che saranno nuovamente intense sulle zone tirreniche e nella fattispecie sulla Toscana, già martoriata dal maltempo e dalle alluvioni delle settimane scorse. Per tutte le previsioni meteo dettagliate per l’italia vi rimandiamo qui. Vediamo ora il bollettino della Prot. Civile per domani.

Meteo Neve Italia 7 Dicembre 2012

Meteo Neve Italia 7 Dicembre 2012

Meteo Neve Italia 7 Dicembre 2012: le previsioni della Protezione Civile italiana

Precipitazioni:
– fino al mattino isolate residue sulle zone adriatiche centro-meridionali e su quelle tirreniche meridionali, con quantitativi cumulati deboli;
– dal pomeriggio sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, su tutte le regioni settentrionali e su Toscana, Umbria, Lazio, Campania, Molise, Abruzzo, Marche e Sardegna, con quantitativi cumulati da deboli a localmente moderati specie su Valle d’Aosta, Liguria di Levante, Toscana ed Emilia-Romagna.
Nevicate:
– fino a quote di pianura al nord con quantitativi cumulati generalmente moderati, puntualmente abbondanti sui settori appenninici settentrionali del versante padano e sui rilievi alpini e prealpini;
– fino ai 600-800 su Toscana, Umbria e Marche con quantitativi cumulati da deboli a moderati sulle zone appenniniche.
– fino agli 800-1000 metri su Lazio ed Abruzzo con quantitativi cumulati da deboli a puntualmente moderati.
Visibilità: ridotta nelle precipitazioni.
Temperature: in sensibile diminuzione nei valori massimi al nord.
Venti: tendenti a forti dai quadranti occidentali su Sardegna e, da sud-ovest, sulle regioni centro-meridionali con rinforzi di burrasca sull’isola e sulle coste laziali e, da nord-ovest, sulla Toscana; tendenti a forti settentrionali su Liguria. Pianura Padana e Golfo di Trieste.
Mari: agitati i bacini occidentali ed i mari circostanti le Bocche di Bonifacio, localmente molto mossi tutti i restanti bacini.


Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK


Ultime notizie Leggi tutte


Meteo Puglia : irrompe l’aria artica, da domani gran freddo e neve a bassa quota!!

Molise : tre scosse di terremoto avvertite a nord di Isernia – insiste la sequenza sismica

Terremoto in tempo reale INGV : scosse di oggi 17 Dicembre 2017 (ultimi terremoti, orario)

L’Italia tra riprese anticicloniche e venti freddi settentrionali: in sintesi il tempo sino a fine anno

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti