ALLERTA METEO 10 Dicembre 2012: pioggia, vento e neve

ALLERTA METEO 10 Dicembre 2012: pioggia, vento e neve anche nella giornata di domani, Lunedì 10 Dicembre. Vediamo le previsioni meteo della Protezione Civile.

ALLERTA METEO 10 Dicembre 2012: Domani si avrà una nuova circolazione depressionaria in formazione sull’Italia centro-meridionale, che sarà responsabile di nuove piogge e nevicate anche localmente a quote medio-basse, date le temperature rigide presenti nei bassi strati. Riportiamo di seguito il bollettino della Protezione Civile aggiornato poco fa. Per approfondire sulle regioni più colpite e per vedere tutti i dettagli con le mappe regione per regione, e il meteo città, clicca qui

ALLERTA METEO 10 Dicembre 2012

ALLERTA METEO 10 Dicembre 2012: le previsioni della Prot. Civile

ALLERTA METEO 10 Dicembre 2012 – Bollettino Protezione Civile

Precipitazioni:
-sparse, anche a carattere di breve rovescio o temporale, sui settori tirrenici di Campania, Basilicata e Calabria, con quantitativi cumulati deboli o localmente moderati.
-isolate, anche a carattere di breve rovescio, su Marche, Umbria, Abruzzo, Molise, aree interne di Toscana e Lazio, e restanti regioni meridionali, con quantitativi cumulati deboli.
Nevicate:
-deboli sui settori alpini di confine;
-deboli sopra ai 600-800 metri sull’Appennino centro-settentrionale, o localmente a quote più basse dalla sera; sopra ai 900-1100 metri sull’Appennino meridionale.
Visibilità: nessun fenomeno significativo.
Temperature: in sensibile aumento nei valori massimi al centro-sud; gelate notturne e mattutine sulle aree pianeggianti del Nord e localmente nelle valli minori del Centro.
Venti: forti settentrionali su Puglia e regioni ioniche in attenuazione; forti occidentali sulla Sardegna con rinforzi di burrasca sulle Bocche di Bonifacio e dal primo pomeriggio sulle regioni centro-meridionali tirreniche; dal pomeriggio forti settentrionali su Liguria, Medio-Alto Adriatico e per raffiche di Fohn sui settori alpini centro-occidentali in parziale estensione alle prospicienti aree pianeggianti; dalla sera forti nord occidentali sui settori costieri di Toscana e Lazio.
Mari: agitato lo Ionio e lo Stretto di Sicilia, entrambi con moto ondoso in attenuazione; agitati il mare ed il canale di Sardegna e il Tirreno centro-settentrionale, localmente molto agitati nel pomeriggio i bacini intorno alle Bocche di Bonifacio; molto mosso tendente ad agitato il Tirreno centro-meridionale; molto mosso il mar Ligure.


Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK

Ultime notizie Leggi tutte


Meteo Protezione Civile: il bollettino per domani, Martedì 19 Giugno 2018

Clima, record per Messina : è il giugno più piovoso della storia

Terremoto in tempo reale INGV : scosse di oggi 18 Giugno 2018 (ultimi terremoti, orario)

MODELLO EUROPEO: uno sguardo al tempo dei prossimi giorni
L’anticiclone mostra già i primi ‘acciacchi’: nuovi temporali previsti nei prossimi giorni

Link rapido alle PREVISIONI METEO delle principali città d’Italia:


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti