Dicembre 2012: neve e gelo nei Balcani

Dicembre 2012: neve e gelo nei Balcani interessati da intense nevicate, temperature rigide e venti molto forti con disagi nei trasporti.

Dicembre 2012: neve e gelo nei Balcani

Balcani nella morsa del gelo e della neve: La stessa depressione che ha causato freddo, pioggia e neve sull’Italia in questi ultimi giorni ha avuto effetti ben più pesanti nella Penisola Balcanica, dove Croazia, Slovenia, Bosnia Erzegovina e Serbia sono state sferzate da tempeste di neve e vento, mentre le temperature sono andate a picco, creando disagi alla popolazione e nello svolgimento delle attività quotidiane. Nel corso dello scorso week end, tra le giornate di Venerdì 7 e Sabato 8 Dicembre 2012, l’aria artica marittima in discesa dalla Scandinavia e richiamata dal vortice presente sull‘Alto Adriatico ha dato luogo a delle bufere di neve con accumuli che nelle aree interne di Slovenia, Croazia e in Serbia hanno rilasciato accumuli compresi tra 40 e 60 cm, localmente maggiori laddove si è aggiunta la forzante eolica.

La circolazione stradale ne ha risentito pesantemente con molte arterie stradali bloccate dagli ingenti accumuli nevosi; disagi si sono avuti anche all’Aeroporto di Zagabria, proprio in conseguenza dell’intensità delle precipitazioni.  La neve è caduta copiosa anche sui rilievi della Bosnia e nella Provincia della Vojvodina (Serbia settentrionale, nei pressi del confine ungherese) e nella Romania occidentale ed anche su queste aree il manto nevoso ha raggiunto e localmente superato il mezzo metro. Sulle coste della Croazia meridionale hanno prevalso precipitazioni a carattere di rovescio o temporale, mentre in quota sulle Alpi Dinariche e su quelle Giulie (versante Sloveno) la coltre bianca ha raggiunto localmente il metro d’altezza. 

Dicembre 2012,neve e gelo nei Balcani, Zagabria bloccata dalla neve e dal ghiaccio

Dicembre 2012,neve e gelo nei Balcani, Zagabria bloccata dalla neve e dal ghiaccio. Fonte: www.24sata.hr

 Temperature gelide dopo le nevicate: Dopo le grandi nevicate è ora il gelo ha dominare la scena nei Paesi Balcanici con temperature davvero pungenti; questa mattina sono presenti al momento valori di -12°C si osservano a Sarajevo, Zagabria e Lubiana, mentre -6°C si misurano a Belgrado. Punte di -17°C si sono osservate nelle aree interne della Croazia. Nei prossimi giorni il gelo proseguirà per poi attenuarsi da metà settimana anche se lo scorrimento di masse d’aria miti sopra quelle artiche continentali favorirà nuove nevicate.

Dicembre 2012, neve e gelo nei Balcani- strade bloccate dal ghiaccio e dal manto nevoso

Dicembre 2012, neve e gelo nei Balcani- strade bloccate dal ghiaccio e dal manto nevoso. Fonte: www.theweathernetwork.com


Articolo a cura di Emiliano Sassolini

Ultime notizie (Leggi tutte)

  • Maltempo: esonda fiume Nera in Umbria
  • Terremoto in tempo reale INGV : scosse di oggi 16 Dicembre 2017 (ultimi terremoti, orario)
  • Terremoto in Indonesia : oltre cento case distrutte. Morti e feriti a Giava
  • MALTEMPO: nuovo impulso instabile tra lunedi e martedì sulla Sardegna…e non solo
    AGGIORNAMENTO previsioni meteo LIVE per OGGI, DOMANI e i prossimi giorni

    COMMENTS


    Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti