Ilva Taranto 27 Dicembre 2012: procura fa ricorso alla consulta contro dl

Ilva Taranto 27 Dicembre 2012: procura fa ricorso alla consulta contro decreto legge che tiene in vita l’impianto

Ilva Taranto 27 Dicembre 2012: era nell’aria ma adesso è ufficiale, la procura tarantina ha fatto ricorso alla consulta contro il decreto legge che tiene praticamente aperto l’impianto. I magistrati tarantini ricorrono alla Corte Costituzionale opponendosi al decreto legge 207 ribattezzato da Monti salva Taranto. Il decreto imponeva praticamente la riapertura degli impianti di produzione dell’Ilva di Taranto, sequestrati il 26 luglio scorso, permettendo così all’industria pugliese, seconda in Europa per produzione acciaio, di continuare regolarmente la sua attività. 

Ilva taranto 27 Dicembre 2012

Ilva taranto 27 Dicembre 2012: procura fa ricorso alla consulta contro il decreto legge

La Procura di Taranto ha quindi inviato alla Corte un ricorso sollevando una questione di conflitto di attribuzione fra poteri dello Stato. E siccome il decreto è stato nel frattempo convertito in legge, con l’approvazione del Parlamento la scorsa settimana, la procura attenderà ora la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale, per inoltrare alla Consulta un secondo ricorso contro la legge, ma con le stesse motivazioni del primo. La procura, in altri termini, ha lanciato l’offensiva verso le norme che tengono in vita l’Ilva, malgrado il sequestro per reato ambientale disposto dalle autorità giudiziarie nel mese di Luglio.


Articolo di Francesco Ladisa


Ultime notizie Leggi tutte


Alluvione in Emilia 12 dicembre 2017 : il fiume Parma esonda ed allaga Colorno – FOTO

Maltempo, alluvioni in Emilia : il Secchia fa paura a Modena – Traffico in tilt sulla A22

Alluvione in Emilia: strage nel modenese, morti un centinaio di animali

Un po’ di alta pressione all’inizio della terza decade ma non per tutti
INSTABILITA’: le news sulla nuova fase di maltempo attesa dalla seconda metà del mese

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti