Greenpeace contro le baleniere in Giappone: la rabbia degli ecologisti

Greenpeace contro le baleniere in Giappone: è guerra aperta fra pescatori di balene ed ecologisti in vista dell’annuale battuta di pesca

Greenpeace contro le baleniere in Giappone / Fa il giro del mondo la “guerra” fra pescatori ed ecologisti/Greenpeace che sta avvenendo in Giappone: una flotta di baleniere ( imbarcazioni specializzate per la caccia alla balena, dotata di strumenti per la cattura) è salpata nelle ultime ore verso l’Antartico dove condurrà la sua annuale battuta di pesca, malgrado le “minacce” dell’organizzazione ecologista americana Sea Shepherd. Sea Shepherd Conservation Society è un’organizzazione non-profit che si occupa della conservazione marina ed è registrata negli Stati Uniti; fu fondata da uno dei tre fondatori del gruppo Greenpeace. Tale associazione ha promesso di ostacolare in svariati modi possibili le operazioni di caccia e ha inviato nella zona quattro imbarcazioni, un elicottero, tre droni e un centinaio di persone proprio per frenare l’opera delle baleniere. Di risposta,  i giapponesi hanno chiesto l’arrivo di guardia-coste a bordo delle baleniere per garantire la sicurezza degli stessi.

Greenpeace contro le baleniere in Giappone

Greenpeace contro le baleniere in Giappone

“La nave ammiraglia, Nisshin Maru, ha lasciato oggi l’isola di Innoshima” nell’ovest del Giappone, ha spiegato all’Afp Junichi Sato, un responsabile di Greenpeace in Giappone. L’agenzia di stampa Kyodo ha riferito che altre tre imbarcazioni baleniere, partite dal porto di Shimonoseki (ovest), avrebbero raggiunto la nave madre. L’Agenzia di pesca giapponese non ha voluto confermare queste informazioni. “Non riveliamo la data delle partenze per motivi di sicurezza”, ha detto uno dei responsabili. In una dichiarazione precedente, l’Agenzia aveva annunciato che la flotta intendeva pescare fino a 935 piccole balene e 50 balene comuni entro marzo.


Articolo di Francesco Ladisa


Ultime notizie Leggi tutte


Terremoto in tempo reale INGV : scosse di oggi 12 Dicembre 2017 (ultimi terremoti, orario)

Venti tempestosi sull’Italia : oltre 200 km/h in Appennino! Danni e alberi abbattuti

Mar Adriatico : moderata scossa di terremoto in nottata – dati INGV

AGGIORNAMENTO previsioni meteo LIVE per OGGI, DOMANI e i prossimi giorni
Perturbazione in viaggio attenuata verso il centro e il sud e adesso: cosa ci aspetta?

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti