Natale 2013: cometa super luminosa in arrivo

Natale 2013: cometa super luminosa in arrivo . Potrebbe essere più luminosa della Luna Piena durante il suo massimo atteso tra Dicembre 2013 e Gennaio 2014

Natale 2013: cometa super luminosa in arrivo. Il prossimo anno il Natale vedrà il verificarsi di un spettacolo astronomico molto suggestivo:  il passaggio di una luminosissima cometa che solcherà il cielo raggiungendo il suo massimo proprio nel periodo della Natività.  La cometa, ribattezzata Ison, è stata individuata da due astronomi Russi Vitali Nevski e Artyom Novichonok ed in base alle osservazioni l’oggetto proverrebbe dalla Nube di Oort, una nube di detriti situata ai confini del sistema solare da cui di tanto in tanto provengono questi corpi celesti.

Natale 2013: cometa super luminosa in arrivo

Natale 2013: cometa super luminosa in arrivo. Fonte: examiner.com

Attualmente la cometa, osservabile solo con grandi telescopi, dista oltre un miliardo di Km dalla Terra e la sua magnitudo assoluta è di 18, 8. Nei prossimi mesi però si avvicinerà al Sole sempre di più e l’aumento della temperatura cui sarà soggetta inizierà a far evaporare parte del ghiaccio e dei materiali di cui composta, accendendone la coda che diverrà progressivamente più luminosa fino a divenire visibile a partire dalla seconda metà dell’Estate del 2013. In Agosto sarà osservabile con un piccolo telescopio per poi divenire visibile ad occhio nudo in Ottobre. Con la fine dell’anno la cometa diverrà luminosissima; come Venere in Novembre e come la Luna Piena se non di più tra Dicembre 2013 e Gennaio 2014 proprio in coincidenza del Natale 2013.  Durante la fase di massimo la cometa potrebbe essere osservabile anche in pieno giorno secondo gli esperti.
La cometa Ison raggiungerà la sua minima distanza dal Sole il prossimo 28 Novembre 2013 e lo spettacolo che ne deriverà sarà maggiore di quello del Marzo’ 97 quando si verificò il passaggio della Hale Bopp. Insomma il prossimo anno si attende un Natale davvero suggestivo con la presenza della cometa nel cielo notturno.

 


Articolo a cura di Emiliano Sassolini

Ultime notizie (Leggi tutte)

  • Nuovo attacco all’estate: da Venerdì raffica di temporali, poi nuove perturbazioni e crollo delle temperature!
  • Eruzione catastrofica in Guatemala: 100 mila dollari dal Papa per le popolazioni colpite
  • Maltempo: attenzione ai nubifragi improvvisi su Sicilia e Calabria nelle prossime ore
  • Bandire le bottiglie di plastica: un primo passo verso un ambiente più sano
    Il tuo METEO WEEK-END: calo delle temperature e su alcune zone ancora temporali…

    Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti