Siete sovrappeso? Una clamorosa scoperta afferma che vi protegge da infarto

Siete sovrappeso? Una clamorosa scoperta afferma che i chili di troppo proteggono da infarto, più a rischio i sottopeso

Siete sovrappeso? / Una recente ricerca medicata computa da dottori e studiosi statunitensi guidati dalla dottoressa Katherine Fleagal, ha fatto emergere un’importante novità in materia di dieta e pesa corporeo. “Avere qualche chilo di troppo, cioè essere leggermente sovrappeso riduce il rischio di morte prematura fino al 6-7 %, perchè protegge da patologie improvvise come l’infarto, che spesso però hanno radici più antiche che crescono nel tempo. A seguito di questo studio gli scienziati hanno affermato con sicurezza inoltre, che anche una lieve obesità (quindi parecchi chilogrammi sopra il peso considerato ideale), riduce in media il rischio di decesso in un individuo fino al 5%.

Siete sovrappeso?

Siete sovrappeso? niente paura, i chili di troppo allungano la vita

Nello specifico è stato analizzato l’IMC, ovvero l‘indice di massa corporea, stabilendo che chi può vantare il cosiddetto peso ideale (cioè Imc tra 18,5 e 24,9) è più a rischio infarto rispetto a chi possiede un Imc fra 25 e 29,9 (leggero sovrappeso) o tra 30 e 34,9 (leggera forma di obesità). Al di sopra di tale valore il rischio infarto la storia si inverte il rischio infarto aumenta sensibilmente. Dunque, in ottica prevenzione infarti, meglio avere un peso maggiore di quello considerato ideale. Addirittura secondo questo studio, un Imc inferiore a 18,5 (condizioni di sottopeso)  comporterebbe un aumento fino al 10 % del rischio di decesso, a seconda di quanto si è sottopeso.


Articolo di Francesco Ladisa


Ultime notizie Leggi tutte


Terremoto in tempo reale INGV : scosse di oggi 10 Dicembre 2017 (ultimi terremoti, orario)

Neve al nord : nevica su molte regioni, imbiancata Milano. Massima attenzione al gelicidio

Allerta meteo in Toscana: domani alto rischio nubifragi, scuole chiuse in molte città

MALTEMPO al nord e sul Tirreno: la neve però sale di quota…
MODELLO EUROPEO: ancora occasioni di MALTEMPO in vista per l’Italia, in sintesi le ultime novità

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti