Autobus gratuiti per tutti per inquinare meno: è realtà nella città di Tallinn

Autobus gratuiti per tutti per sensibilizzare a lasciare la macchina a casa e inquinare meno: è realtà nella città di Tallinn

Autobus gratuiti / Iniziativa green nella città di Tallinn, capitale dell’Estonia: dai primi giorni del mese di Gennaio, viaggiare su autobus sarà gratuito per tutti. Bus liberi dopo il pagamento di soli 2 euro per ottenere un ticket personale con cui poter salire sul mezzo gratuitamente. Obiettivo quello di invogliare la gente a lasciare la propria auto a casa e ridurre in questo modo le emissioni inquinanti e il conseguente danno all’ambiente. Ecco le parole del sindaco di Tallinn: “questo servizio rende la città il fiore all’occhiello del movimento verde in Europa. Con questa scelta la nostra città salvaguarderà la coesione sociale garantendo pari opportunità di muoversi ai cittadini di ogni strato sociale. Per molti automobilisti il trasporto pubblico gratuito sarà un forte incentivo a lasciare a casa la propria vettura. Ciò permetterà di ridurre l’inquinamento e il rumore e quindi di migliorare lo standard di vita di tutti i cittadini.”

autobus gratuiti

autobus gratuiti a Tallinn, città estone

Ora è ufficiale con l’entrata in vigore della legge per cui tutti i cittadini, a prescindere da sesso è età, possono viaggiare gratuitamente sui mezzi pubblici, ma in realtà l’iniziativa era nell’aria da tempo ed è durata diversi mesi. Nel corso del 2012 infatti, verso la primavera, fu indetto un referendum cittadino, a cui la gente ha partecipato con entusiasmo. Una soluzione curiosa però non proprio unica nel suo genere. Tallin infatti segue l’esempio di Hasselt, città belga che dal 1997 sperimenta con successo la libera circolazione dei mezzi pubblici cittadini, a cui hanno fatto riferimento anche Seattle, Portland, Calgary, Sydney e Melbourne per attivare dei periodi di prova di questo progetto ecologico.

I vantaggi naturalmente sono molteplici, oltre ovviamente al cospicuo risparmio per i passeggeri; vi è la possibilità di decongestionare il traffico nelle vie del centro, problema che stava diventando sempre più serio nella piccola capitale del Nord Europa, patrimonio dell’Unesco e sempre più al centro di una nuova primavera culturale che la candida al ruolo di nuova Berlino.


Articolo di Francesco Ladisa


Ultime notizie Leggi tutte


Meteo Protezione Civile: forte maltempo domani, temporali e vento forte

Tempesta di vento in Svizzera: uccisa dalla caduta di un albero una donna

Dissesto idrogeologico: sempre più fragile il territorio della Bergamasca

MALTEMPO: ecco dove colpirà maggiormente tra venerdì 15 e sabato 16 dicembre
Temperature e precipitazioni: l’andamento nei prossimi 10 giorni settore per settore

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti