Previsioni: allerta meteo per Piemonte, Lombardia, Liguria ed Emilia Romagna, forti nevicate

Previsioni: domani sarà una giornata di forte maltempo e arriveranno nuove nevicate anche forti in pianura al Nord

Previsioni / Nuovo peggioramento delle condizioni meteo nella giornata di domani a partire dai settori nord-occidentali e tirrenici, come spiegato in questo nostro editoriale. Leggiamo il bollettino meteo della Protezione Civile per il 19 Gennaio 2013. Particolare attenzione alle zone evidenziate in rosso, dove si prevedono nevicate anche fitte che potranno portare disagi.

Previsioni

Previsioni a cura della PROTEZIONE CIVILE

Precipitazioni:
– diffuse e persistenti su Liguria ed alta Toscana, con quantitativi cumulati generalmente moderati;
– da sparse a diffuse, specie nella seconda parte della giornata, sulla Pianura Padana orientale, sul resto della Toscana e sulle altre regioni centrali, con quantitativi cumulati deboli, fino a puntualmente moderati sui settori occidentali di Sardegna e Toscana e sui settori settentrionali e meridionali del Lazio.
Nevicate: a tutte le quote su Valle d’Aosta, Piemonte, Lombardia ed Emilia occidentale, al di sopra dei 300-400 m sulla Liguria, con apporti al suolo generalmente moderati, fino ad elevati sul comparto fra Piemonte meridionale, Liguria, Lombardia sud-occidentale ed Emilia occidentale; dalla seconda parte della giornata al di sopra dei 300-500 m sul Triveneto, salvo sconfinamenti a quote inferiori nella Val d’Adige, in successivo rialzo al di sopra dei 500-700 m, con apporti al suolo generalmente moderati; inizialmente al di sopra dei 600-800 m sui settori settentrionali ed orientali della Toscana, dei 700-900 m sull’Appennino umbro-marchigiano e dei 1000-1200 su quello laziale ed abruzzese, in generale e spiccato rialzo nel corso della giornata fino a salire al di sopra dei 1500 m in serata, con apporti al suolo deboli.
Visibilità: ridotta nelle precipitazioni più intense.
Temperature: in generale rialzo nei valori massimi e, sensibilmente, in quelli serali al Centro-Sud.
Venti: tendenti a forti dai quadranti meridionali su Sardegna e localmente su Sicilia, e settori centro-meridionali tirrenici, adriatici ed appenninici e sui settori ionici; tendenti a forti settentrionali sulla Liguria, con ulteriori rinforzi fino a raffiche di burrasca fra serata e nottata.
Mari: inizialmente agitati, , tendenti a molto mossi, lo Ionio orientale ed il Canale d’Otranto; molto mossi tutti i bacini, tendenti ad agitati dal pomeriggio il Mar di Sardegna e il Mar Ligure.


Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK


Ultime notizie Leggi tutte


Violento terremoto colpisce l’Indonesia: “numero imprecisato di morti”

Ultim’ora: violenta scossa di terremoto registrata in Indonesia, sulla terraferma

Meteo lungo termine : settimana di Natale con l’aria fredda da est? Arriva la neve?

Ultimissime della sera: uno sguardo alle ultime novità messe in luce dal modello europeo
Uno sguardo al periodo post natalizio; ecco quali strade potrebbe percorrere l’atmosfera

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti