Previsioni Meteo Aeronautica Militare Venerdì 25 Gennaio 2013: neve a quote collinari in Adriatico

Previsioni Meteo Aeronautica Militare Venerdì 25 Gennaio 2013: neve a quote collinari in Adriatico, rovesci e temporali al Sud, migliora al Nord e sul Tirreno

Le previsioni sono a cura e di proprietà dell’Aeronautica Militare, per aggiornamenti e informazioni si rimanda al sito principale.

Previsioni Meteo Nord Italia Aeronautica Militare Venerdì 25 Gennaio 2013:

Cielo generalmente sgombro da nubi, fatta eccezione per residui
annuvolamenti sull‘Emilia Romagna orientale e sulla fascia
sub-appenninica, pur in assenza di precipitazioni. Nel pomeriggio e
nella serata queste nubi tenderanno ad estendersi al Basso Veneto ed
alla Lombardia orientale, sempre senza dar luogo a fenomeni. Ancora
verso sera, nuove nubi in arrivo sulla Liguria, sia sulla Riviera di
Ponente che su quella di Levante. Visibilita’ generalmente buona,
salvo formazione di foschie sul bacino del Po in particolare per
fine giornata.

Previsioni Meteo Centro Italia e Sardegna Aeronautica Militare Venerdì 25 Gennaio 2013:

Ancora nubi e piogge sparse sulla Sardegna al primo mattino, poi
tendenza a schiarite, ma con nubi basse in arrivo sulle coste
occidentali dell’Isola nella tarda serata. Cielo sereno o poco
nuvoloso sulle coste e nell’immediato entroterra toscano. Nubi piu’
diffuse sulle zone interne della regione, sul Lazio e sull’Umbria
occidentale, pur con scarsa probabilita’ di precipitazioni e con
aperture anche ampie in arrivo nel pomeriggio. Molto nuvoloso su
Marche e Abruzzo, con piogge sparse sulla costa e neve da quote
collinari nell’immediato entroterra; fenomeni in attenuazione nel
corso del pomeriggio e della serata.

Previsioni Meteo Sud Italia e Sicilia Aeronautica Militare Venerdì 25 Gennaio 2013:

Cielo molto nuvoloso o coperto sia sul Sud peninsulare che sulla
sicilia, con piogge a carattere sparso e con temporali localmente
piu’ intensi sulla Sicilia settentrionale e occidentale, sulla
Calabria meridionale, sulla Puglia salentina e sul Gargano. Neve in
area appenninica a quote superiori ai 500 mt tra Campania, Molise e
Basilicata e a quote superiori agli 800 mt sulla Calabria. Fenomeni
in attenuazione nel tardo pomeriggio e nella serata.

Temperature:

– Minime e massime in generale diminuzione, con raffreddamento piu’
marcato sulle Regioni del versante adriatico e sulla Campania.

Venti:

– Moderati o forti dai quadranti settentrionali su tutto il
Centro-Sud e sulle Isole Maggiori.
– Moderati da Nord Nord-Est sulla Liguria e sulle coste del
Triveneto.
– Deboli variabili sul resto del Nord, con locali rinforzi nelle
vallate alpine e con tendenza a provenire sempre debolmente da est
in Pianura Padana.

Mari:

– Mossi il Mar Ligure, lo Jonio relativamente al Golfo di Taranto e
il Basso Adriatico, con moto ondoso in aumento su questi ultimi.
– Molto mossi la fascia sottocosta del Tirreno e lo Jonio
settentrionale e meridionale.
– Agitati o molto agitati il Mare e Canale di Sardegna, lo Stretto
di Sicilia, il Tirreno e il Medio e Alto Adriatico.
c.n.m.c.a.

Previsioni Meteo Aeronautica Militare Venerdì 25 Gennaio 2013: neve a quote collinari in Adriatico

Previsioni Meteo Aeronautica Militare Venerdì 25 Gennaio 2013: neve a quote collinari in Adriatico. Fonte: meteoam.it


Articolo a cura di Emiliano Sassolini

Ultime notizie (Leggi tutte)

  • Alluvione in Emilia 12 dicembre 2017 : il fiume Parma esonda ed allaga Colorno – FOTO
  • Maltempo, alluvioni in Emilia : il Secchia fa paura a Modena – Traffico in tilt sulla A22
  • Alluvione in Emilia: strage nel modenese, morti un centinaio di animali
  • Un po’ di alta pressione all’inizio della terza decade ma non per tutti
    INSTABILITA’: le news sulla nuova fase di maltempo attesa dalla seconda metà del mese

    COMMENTS


    Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti