Primo week end di Febbraio: ritorna il freddo

Primo week end di Febbraio: ritorna il freddo. Nuova irruzione artica all’inizio del prossimo mese

Primo week end di Febbraio, ritorna il freddo: L’attuale tregua anticiclonica che in alcune zone d’Italia sta assumendo connotati primaverili avrà vita breve e si rivelerà effimera nonostante sia venuta a coincidere con i giorni considerati tradizionalmente più freddi dell’anno. Sarà Febbraio a smentire le avvisaglie di Primavera.

Già dal 1° Febbraio l’alta pressione delle Azzorre inizierà a trasferire i suoi massimi verso l’Atlantico portoghese, tendendo poi ad elevarsi verso Nord in pieno Atlantico. Ciò favorirà l’aggancio tra una depressione Nord Atlantica, centrata in prossimità delle Isole Britanniche , e  masse d’aria artica stazionanti tra Russia settentrionale e Scandinavia. Ne conseguirà un‘irruzione fredda che avrà come target il Mediterraneo Centrale e le nostre Regioni.

Di conseguenza il tempo sull’Italia andrà peggiorando già da Venerdì 1° Febbraio con un’intensificazione delle correnti da Ovest/Sud-Ovest che precederanno la discesa fredda; le nubi aumenteranno con prime precipitazioni al Nord-Ovest. Il clima sarà ancora mite al Centro-Sud con condizioni di stabilità, seguite però da un aumento della nuvolosità.

Sabato 2 Febbraio, le condizioni meteo volgeranno verso un generale peggioramento con piogge e rovesci sparsi; le temperature tenderanno a diminuire, riportandosi velocemente nelle medie stagionali o localmente su valori  inferiori ad esse. La neve cadrà a quote collinari al Nord, specie sui settori orientali, mentre al Centro-Sud la quota scenderà dai 1200-1300 iniziali fino a 600-700 m entro la fine della giornata.

Domenica 3 Febbraio il tempo permarrà instabile con precipitazioni più frequenti sulle Regioni centrali e sul Basso Tirreno. La quota neve sarà compresa tra i 600 e gli 800 m, ma con sconfinamento dei fiocchi più in basso specie laddove si verificheranno dei rovesci  temporaleschi. Il clima sarà ovunque più freddo e ventoso.

L’inizio della prossima settimana coinciderà con un temporaneo miglioramento ma con temperature più invernali. Inoltre, stando alle uscite modellistiche odierne, la prima metà di Febbraio dovrebbe essere favorevole a ripetuti affondi artici con interazione mista tra masse d’aria artiche continentali e marittime. L’Italia dovrebbe così beneficiare di diverse occasioni per avere neve a bassa quota e condizioni in generale più consone a questo periodo dell’anno. Insomma la stagione fredda ha ancora molto da dire, la Primavera può attendere. Nei prossimi aggiornamenti forniremo maggiori dettagli sull’evoluzione relativa al prossimo week end e sulle quote neve.

Primo week end di Febbraio: ritorna il freddo

Primo week end di Febbraio: ritorna il freddo. Fonte: meteociel.fr


Articolo a cura di Emiliano Sassolini

Ultime notizie (Leggi tutte)

  • Terremoto in tempo reale INGV : scosse di oggi 10 Dicembre 2017 (ultimi terremoti, orario)
  • Neve al nord : nevica su molte regioni, imbiancata Milano. Massima attenzione al gelicidio
  • Allerta meteo in Toscana: domani alto rischio nubifragi, scuole chiuse in molte città
  • MODELLO EUROPEO: ancora occasioni di MALTEMPO in vista per l’Italia, in sintesi le ultime novità
    News della domenica: instabile almeno sino al 20 del mese, poi…

    COMMENTS


    Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti