Terremoto Oggi 7 Febbraio 2013 – Aggiornamenti in tempo reale

Terremoto Oggi 7 Febbraio 2013 – Lieve scossa in Umbria. Evento molto profondo anche nel basso Tirreno. Ecco i dettagli.

Terremoto Oggi 7 Febbraio 2013/ Prima parte di giornata decisamente poco movimentata sulla nostra Penisola. I sismografi della rete sismica nazionale hanno rilevato due lievi eventi in nottata, non avvertiti dalla popolazione. Il primo è avvenuto alle 02.19 in Umbria, tra Gualdo Tadino e Nocera Umbra (nel perugino). L’episodio, con magnitudo 2.1, si è verificato a circa 10 km di profondità. La seconda scossa èa vvenuta alle 05.35 nel distretto sismico delle Isole Lipari con magnitudo 2.4 a gran profondità (132 km). Seguiremo la situazione in tempo reale nella Rete di Monitoraggio.

Umbria, ore 02.19. Ecco i centri abitati presenti nel raggio di 20 km :

Comuni entro i 10Km

NOCERA UMBRA (PG)
VALTOPINA (PG)
Comuni tra 10 e 20km

ESANATOGLIA (MC)
FIUMINATA (MC)
PIORACO (MC)
SEFRO (MC)
SERRAVALLE DI CHIENTI (MC)
FOSSATO DI VICO (PG)
GUALDO TADINO (PG)

Terremoto Oggi 7 Febbraio 2013

Terremoto Oggi 7 Febbraio 2013 – Lieve scossa in Umbria. Evento molto profondo anche nel basso Tirreno

Sismografi in diretta (Reti IESN e altri centri sismici). Puoi continuare a seguire come di consueto la situazione dei Terremoti in Italia e nel Mondo, in diretta sia sul nostro sito grazie alla pagina TERREMOTI IN TEMPO REALE, sia su facebook al seguente indirizzo: www.facebook.com/InMeteo. Aggiornamenti continui sui nostri network.

TERREMOTI TEMPO REALE : ACCEDI ALLA NOSTRA NUOVA RETE DI MONITORAGGIO TERREMOTI! CLICCA QUI


Articolo di Raffaele Laricchia

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK


Ultime notizie Leggi tutte


Meteo Protezione Civile: domani freddo intenso e nevicate fino a bassa quota, ecco dove

Meteo Puglia : irrompe l’aria artica, da domani gran freddo e neve a bassa quota!!

Molise : tre scosse di terremoto avvertite a nord di Isernia – insiste la sequenza sismica

News della sera: FREDDO almeno sino a mercoledì 20 dicembre, poi…
Stratosfera in marcia verso un evento di forte raffreddamento: quali conseguenze sulla circolazione?

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti