TIFONE: lo straordinario robot che esplorerà gli abissi

Tifone: il robot che esplorerà gli abissi dei mari

Tifone: il robot che esplorerà gli abissi / L’università di Firenze, con un team di specialisti, ha costruito un sofisticato e particolare “missile robot“, nell’ambito del progetto “Thesaurus”, dedicato a sviluppare tecnologie utili per la ricerca archeologica e di reperti in mare. Nella giornata di ieri, 7 Febbraio 2013, il robot è stato presentato anche alla stampa: esso pesa circa 170 kg, ed è lungo quasi 4 metri, 3.7 per l’esattezza; può spingersi fino in profondità a circa 300 metri sotto il livello del mare, limite che se superato potrebbe invece compromettere le sue funzionalità secondo i progettatori. Il robot è anche particolarmente veloce (fino a 5 nodi) e possiede un’autonomia di circa 8 ore.

TIFONE: lo straordinario robot che esplorerà gli abissi

TIFONE: lo straordinario robot che esplorerà gli abissi

Ma qual è la missione?  Il robot, o meglio coloro i quali l’hanno ideato e costruito, hanno l’obiettivo di rilevare e naturalmente documentare e immortalare i cosiddetti siti sottomarini, dunque, relitti e reperti vari, che si trovano in grandi quantità nei fondali marini, ma data l’ostilità dell’ambiente rimangono spesso inosservati e sconosciuti. Il robot, che è stato denominato “Tifone” dovra’ ora superare tutti i test che dureranno una settimana e serviranno a verificare la capacita’ dei sistemi di bordo di regolare in modo adeguato velocita’, inclinazione, rotta e profondita’, oltre che il funzionamento dei sistemi di comunicazione radio in superficie e acustico in immersione nonche’ i sensori per l’acquisizione di immagini ottiche ad acustiche. Solo a quel punto, ed eventualmente dopo aver apportato qualche preziosa modifica, Tifone sarà pronto per l’immersione.

 

 


Articolo di Francesco Ladisa


Ultime notizie Leggi tutte


Maltempo fra Piemonte e Lombardia: disagi a Bagnaria, strade chiuse

Meteo Protezione Civile: ancora maltempo nella giornata di domani

Meteo : enorme perturbazione artica sta avvolgendo l’Europa. L’Italia sotto la morsa del maltempo

MALTEMPO: cosa sta succedendo in queste ore? Quale sarà l’evoluzione a breve termine?
METEO LUNGO TERMINE: ecco cosa ci riserverà il futuro

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti