L’HERPES virus può sconfiggere i tumori, ecco la straordinaria ricerca

L’HERPES virus contro i tumori. Ecco la ricerca dell’Università di Bologna

L’Herpes virus può sconfiggere i tumori. E’ quanto appreso ed illustrato in seguito ad una straordinaria ricerca condotta da un team di ricercatori e medici dell’Università di Bologna, i quali hanno scoperto le preziose potenzialità e capacità del virus dell’Herpes, che risulta essere in grado di attaccare in maniera positiva le cellule tumorali. Attualmente siamo costretti a parlare ancora di risultati sperimentali, anche perchè i test sono stati svolti su topi di laboratorio (ma con condizioni tumorali ricostruite similari rispetto a quelle umane), ma nonostante ciò è stato dimostrato che il virus in questione è in grado di combattere patologie anche gravi come i tumori al seno e all‘ovaio. Il virus sarebbe efficace sia iniettato all’interno della neoplasia sia iniettato per via generale.

L'HERPES virus

L’HERPES virus contro i tumori al seno e all’ovaio

Il virus Herpes (clicca qui per un approfondimento) è stato modificato opportunamente in modo da riconoscere uno specifico marcatore, l’ HER2, presente proprio nelle cellule tumorali dell’ovaio e del seno. Una volta introdotto nell’organismo di alcuni topi, il virus si è dimostrato capace di eliminare le cellule cancerose, senza arrecare danni invece alle cellule sane. Cosa di assoluta rilevanza sarebbe la sensibile riduzione degli effetti collaterali che scaturiscono dalle consuete terapie antitumorali, attraverso le quali vengono colpite anche elementi ed organi sani, con conseguenze talvolta gravi che addirittura finiscono per peggiorare il quadro di salute del paziente.


Articolo di Francesco Ladisa


Ultime notizie Leggi tutte


IRAN | Nuova forte scossa di terremoto vicino a molti centri abitati – dati USGS

Terremoto Sicilia : scossa moderata nel messinese ben avvertita – dati INGV

Meteo Protezione Civile: il bollettino per domani, Mercoledì 13 Dicembre

Ultimissime: rinforzo anticiclonico, ma l’Italia ancora coinvolta da fredde correnti settentrionali
Un po’ di alta pressione all’inizio della terza decade ma non per tutti

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti