ASTEROIDE Febbraio 2013 Da14: ecco come vederlo il 15 del mese

ASTEROIDE Febbraio 2013 Da14: il 15 Febbraio 2013 il passaggio ravvicinato dell’Asteroide

ASTEROIDE Febbraio 2013 / Mancano pochi giorni al grande evento astronomico, probabilmente il piu’ rilevante e atteso dell’anno in corso, ovvero il “passaggio ravvicinato” dell’asteroide DA14, per esattezza denominato Asteroide 2012 Da14. Il piccolo corpo celeste transiterà a poco meno di 30000 km dalla superficie terrestre, fra il 14 ed il 15 Febbraio 2013. La distanza che separerà l’asteroide alla Terra è pari a circa un decimo della distanza che ci separa dalla Luna e questo fa comprendere quanto “vicino” sarà il corpo celeste, sebbene stiamo parlando di una distanza di assoluta sicurezza. Gli esperti, con la voce dell’astrofisico Nasa Don Yeomans affermano: “Non abbiamo mai osservato un oggetto passarci così vicino, almeno da quando è stata istituita la rete di sorveglianza globale per monitorare gli asteroidi potenzialmente pericolosi, circa vent’anni fa.”

La rassicurazione: “non c’è alcun pericolo di impatto, la traiettoria di 2012 DA 14 è ben conosciuta da tempo.” Secondo Yeomans, un passaggio ravvicinato di corpi di questo tipo avviene in media ogni 40 anni, ma la possibilità che si schiantino con la Terra è di una ogni 1.200. “L’energia liberata dall’impatto sarebbe superiore a cento bombe atomiche come quella di Hiroshima, ma non causerebbe una catastrofe globale” continua lo scienziato della Nasa, “però formerebbe una cicatrice sulla superficie terrestre come il Cratere Barringer in Arizona, testimonianza ancora indelebile di uno scontro occorso 50.000 anni fa con un asteroide simile, anche se con nucleo ferroso e quindi  capace di generare un cratere di oltre un chilometro di diametro”.

L’asteroide Da14, che fu scoperto l’anno scorso in Spagna, presso l’osservatorio astronomico di Maiorca, è grande piu ‘ o meno quanto un campo da calcio e pesa secondo varie analisi circa 130 mila tonnellate; passando a distanza ravvicinata, esso sarà visibile anche con un semplice binocolo (o meglio piccolo telescopio), dal momento che si illuminerà come una stella di media luminosità.

 

Asteroide Febbraio 2013

Asteroide Febbraio 2013 Da 14: ormai ci siamo, il 15 Febbraio il suo passaggio ravvicinato

Al momento della minima distanza dalla Terra, alle 20,25 ora italiana del 15 febbraio, l’asteroide sarà posizionato a 28.000 chilometri dal nostro pianeta e sfreccerà a una velocità di 7,8 chilometri al secondo. In Italia lo vedremo sorgere ad est nella costellazione della Vergine nel momento di massimo avvicinamento per poi alzarsi verso la costellazione del Leone e proseguire fino all’Orsa Maggiore. Seguiranno news e vi daremo la possibilità di osservare in diretta live- streaming il grande evento astronomico.

Vi lasciamo con un video che illustra come osservare l’asteroide


Articolo di Francesco Ladisa


Ultime notizie Leggi tutte


Gelicidio fra Liguria e Piemonte: due treni bloccati sui binari

Maltempo in Toscana ed Emilia Romagna: disagi sulla linea ferroviaria Bologna-Prato

Previsioni meteo oggi: allerta meteo, elevato rischio idrogeologico

E’ vero che a Natale arriverà l’anticiclone?
Linea di tendenza per i prossimi 15 giorni in Italia (SPAGHETTI)

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti