La FECONDAZIONE ASSISTITA: ecco la svolta in Italia

La FECONDAZIONE ASSISTITA: ecco la svolta in Italia, sentenza definitiva della Corte Europea sulla “Legge 40”.

La FECONDAZIONE ASSISTITA / Ieri c’è stata la decisione definitiva della Corte Europea dei Diritti umani, di respingere il ricorso del governo italiano con la quale si chiedeva il riesame della sentenza della stessa Corte Europea sulla bocciatura della famosa “legge 40” in materia di procreazione assistita. I giudici della Corte hanno quindi confermato a tutti gli effetti la precedente sentenza rendendola ora definitiva e non piu’ in grado di accogliere ricorsi.

Un rifiuto che adesso spalanca le porte alla diagnosi embrionale pre-impianto, fino a questo momento concessa soltanto a coppie sterili o non fertili (le uniche per l’appunto ad avere accesso al percorso di fecondazione assistita) anche a coppie fertili portatrici di malattie genetiche. Ricordiamo che il nostro paese è uno dei pochi europei, insieme a Svizzera ed Austria, a vietare allo stato attuale della normativa la diagnosi pre-impianto. 

Ora ”la legge 40″ dovrà dunque essere adeguata alla Carta europea dei diritti dell’Uomo, come previsto dalla sentenza della stessa Corte, includendo l’accesso alle tecniche di fecondazione assistita (medicalmente) anche per le coppie fertili portatrici di patologie trasmissibili ai figli’‘. Ciò potrà consentire di evitare che vengano messi al mondo bambini malati e con patologie o disfunzioni anche gravi.

La FECONDAZIONE ASSISTITA

La FECONDAZIONE ASSISTITA


Articolo di Francesco Ladisa


Ultime notizie Leggi tutte


Spettacolo nei cieli, arrivano le Geminidi : notte con le stelle cadenti!

Forte scossa di terremoto nell’oceano Atlantico (isola di Bouvet) – dati USGS

Allerta meteo della Protezione Civile: criticità per venti forti domani

Ultimissime della sera: scenari di freddo moderato ma anche un po’ di anticiclone sotto Natale, tuttavia…
Raffreddamento termico: ecco DOVE colpirà di più nei prossimi giorni

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti