ALLARME GHIACCI dell’Artico: entro il 2020 la SCOMPARSA TOTALE

ALLARME GHIACCI dell’Artico / Non arrivano notizie incoraggianti sullo stato dei ghiacci dell’Artico (emisfero settentrionale): secondo i dati relativi al Satellite CryoSat dell’Esa (Agenzia spaziale europea), infatti, è stata stimata una riduzione non soltanto dell’estensione dei ghiacci, ma anche una perdita di volume nettamente superiore rispetto alle ultime rilevazioni. Vale a dire che si sta perdendo quantità e qualità del ghiacciaio artico, sappiamo bene quanto importante a livello di ecosistemi, ed equilibrio climatico. 

Dal 2008 è stato calcolato che l’Artico ha perduto un volume pari a circa 4.300 chilometri cubi di ghiaccio nel periodo autunnale e 1.500 chilometri cubi durante l’inverno. L’italiano Tommaso Parrinello, che lavora al programma dell’Esa,  ha affermato: «Grave è il fatto che questa perdita riguardi il ghiaccio antico ed è più alta del 60% rispetto alle stime in precedenza desunte con il programma Piomas; questo vuol dire che la causa sia l’aumento della temperatura e le aree più coinvolte risultano la Groenlandia, l’arcipelago canadese e il nord-est delle Svalbard. In particolare, «le cifre dicono che negli ultimi 50 anni la temperatura qui è salita di 2,4 gradi centigradi, cioè 1,8 gradi in più rispetto alle latitudini medie».

Il fenomeno in atto, per gli esperti, è definito “Arctic amplification”: vale a dire che ci troviamo sotto un effetto di amplificazione del problema, con i ghiacci che perdono durante la stagione estiva circa il 13% del volume totale, ed il 4% durante la stagione invernale. E naturalmente le precipitazioni, in diminuzione in media, non riescono a riequilibrare la situazione. Analizzando a fondo i dati attuali e compiendo delle proiezioni future, si è giunti a previsioni anche peggiori rispetto alle ultime stilate: si calcola che i ghiacci artici possano potenzialmente sciogliersi nella loro totalità entro il 2050.

GHIACCI

 


Articolo di Francesco Ladisa


Ultime notizie Leggi tutte


Maltempo fra Piemonte e Lombardia: disagi a Bagnaria, strade chiuse

Meteo Protezione Civile: ancora maltempo nella giornata di domani

Meteo : enorme perturbazione artica sta avvolgendo l’Europa. L’Italia sotto la morsa del maltempo

MALTEMPO: cosa sta succedendo in queste ore? Quale sarà l’evoluzione a breve termine?
METEO LUNGO TERMINE: ecco cosa ci riserverà il futuro

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti