Previsioni meteo terza decade Febbraio: tanta neve in arrivo al Nord

Previsioni meteo terza decade Febbraio: tanta neve in arrivo al Nord. Maltempo con piogge copiose al Centro-Sud, specie sul versante tirrenico.

Previsioni meteo terza decade Febbraio: tanta neve in arrivo al Nord: L’Inverno si sta preparando a sferrare la sua ultima offensiva (almeno facendo riferimento alla scadenza meteorologica che vede terminare per convenzione l’Inverno il 28 Febbraio). Artefice del nuovo peggioramento sarà una depressione Atlantica che, in interazione con un nucleo molto freddo in quota che dal Baltico scivolerà verso la Mitteleuropa e successivamente sulla Francia, darà luogo ad una severa ondata di maltempo che coinvolgerà tutta la Penisola tra Giovedì 21 Febbraio e Lunedì 25 Febbraio. Le precipitazioni saranno estese e persistenti con abbondanti accumuli sul lato tirrenico al Centro-Sud. Al Nord prevarrà l’azione fredda da Nord-Est che determinerà condizioni termiche favorevoli alla neve fino al piano. Le prime avvisaglie del peggioramento si faranno sentire già a partire da Mercoledì quando gli effetti del nucleo freddo in arrivo dall’Europa Nord-orientale determineranno un primo peggioramento al Settentrione con precipitazioni nevose a bassa quota. Ma è da Giovedì che l’aria fredda da Est e l’aria più temperata ed umida da Ovest daranno il via a quella che sarà probabilmente l‘ultima ondata intensa di maltempo invernale. La neve scenderà copiosa fino in pianura al Nord così come sulle Alpi e sull’Appennino centro-settentrionale.
Previsioni meteo terza decade Febbraio

Previsioni meteo terza decade Febbraio: tanta neve in arrivo al Nord. Maltempo con piogge copiose al Centro-Sud, specie sul versante tirrenico.

La circolazione depressionaria si reitererà coinvolgendo la Penisola fino ad almeno Lunedì 25 Febbraio. La neve cadrà copiosa al Nord durante tutto l’ultimo fine settimana di Febbraio, mentre al Sud le piogge saranno frequenti ed insistenti specie sul lato tirrenico dove tra l’altro non mancheranno manifestazioni temporalesche. Si tratterà insomma di una pesante fase di maltempo che chiuderà l’Inverno 2012-2013, una stagione che pur non avendo riservato grandi ondate di freddo si è però dimostrata più costante dal punto di vista pluviometrico con occasioni per nevicate a bassa quota specie al Centro-Nord.  Nei prossimi aggiornamenti daremo maggiori dettagli sull’intensità delle precipitazioni e sulla quota neve.

Articolo a cura di Emiliano Sassolini


Ultime notizie (Leggi tutte)

  • Gelicidio fra Liguria e Piemonte: due treni bloccati sui binari
  • Maltempo in Toscana ed Emilia Romagna: disagi sulla linea ferroviaria Bologna-Prato
  • Previsioni meteo oggi: allerta meteo, elevato rischio idrogeologico
  • E’ vero che a Natale arriverà l’anticiclone?
    Linea di tendenza per i prossimi 15 giorni in Italia (SPAGHETTI)

    COMMENTS


    Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti