Stati Uniti : Kentucky invaso da milioni di uccelli. Paura fra la popolazione

Stati Uniti – Milioni di uccelli hanno invaso Hopkinsville, nel Kentucky, oscurandone il cielo. Paura fra la popolazione.

Stati Uniti/ Hopkinsville, una piccola cittadina del Kentucky, negli USA, è stata letteralmente invasa da milioni di uccelli, in gran parte merli. Il numero dei volatili è andato aumentando di giorno in giorno volteggiando per gran parte delle ore diurne proprio sopra la cittadina sino ad oscurare il cielo e sporcando in maniera eccessiva tutto il paesaggio. Paura fra la popolazione, la quale ha ricorso ad un’azienda specializzata per cacciare i volatili, che si è servita digetti d’acqua e una sorta di petardi per uccelli rumorosi, simili a fuochi d’artificio. Gli uccelli sono spariti, ma ora c’è molta paura per possibili infezioni, a causa dell’enorme quantità di escrementi rilasciata dai volatili sull’intero paesaggio.

Li ho visti arrivare, ed erano tantissimi. Davanti a me c’era il sole ma era come avere di fronte delle nubi. Credo che fossero milioni”, spiega William Turne, abitante del luogo.
David Chiles cerca di collegare l’invasione degli uccelli alla situazione meteorologica che sta vivendo l’America : ”Il meteo e il clima giocano un ruolo importante. Di solito possono appollaiarsi sul terreno dove possono trovare insetti per cibarsi, ma quando tutto e’ gelato non hanno di che alimentarsi”.

Leggi le ultime previsioni o guarda i video meteo

Potrebbe Interessarti : Video Meteorite Russia
Potrebbe Interessarti : Comunicato della NASA relativo al meteorite (dati)

Aggiornamenti anche su Facebook.


Articolo di Raffaele Laricchia


Ultime notizie Leggi tutte


Air Show [Frecce Tricolori] : disastro a Terracina, caccia si schianta in mare. Muore il pilota

Air show Terracina: Eurofighter si schianta in mare, il VIDEO

Neve Etna : fantastica prima nevicata autunnale imbianca il vulcano siciliano

BREVE TERMINE: ecco DOVE potrebbe colpire l’instabilità nei prossimi giorni
Importante episodio di tempo PERTURBATO da fine settembre in avanti: le ultime novità

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti