Eruzione Etna – News e foto dalla Sicilia della fantastica eruzione

Eruzione Etna – Spettacolare eruzione dell’Etna Sabato 23 Febbraio 2013, ma non sono mancati i disagi a causa dei lapilli. Foto e news.

Eruzione Etna/ La quinta eruzione dell’Etna in meno di una settimana ha illuminato il Sabato sera siciliano, con uno spettacolo assolutamente unico, in quanto si è trattata della più intensa fra le cinque eruzioni avvenute negli ultimi giorni.
Intorno alle 15.00 di Sabato pomeriggio è ripresa la fuoriuscita della lava dal cratere di Sud-Est con esplosioni e lancio di materiale incandescente sino a 500 metri di altezza e probabilmente anche più in alto.
L’eruzione, decisamente intensa, ha prodotto una pioggia di cenere su gran parte del messinese mentre ai pedi dell’Etna si è verificata anche la caduta di lapilli, ovvero piccoli frammenti solidi di lava, provocando anche danni nel comune di Linguaglossa. Le nuvole di cenere gettate dal vulcano alle alte quote sono state sospinte verso nord-est grazie alla sostenuta ventilazione di libeccio. Ciò ha provocato un’intensa pioggia di cenere su gran parte del messinese, sin sullo Stretto, coinvolgendo Messina e Reggio Calabria. La cenere è giunta sin sulle province di Crotone e Catanzaro.
Ora la situazione è tornata alla normalità.

 

Potrebbe Interessarti : Per effettuare il “nowcasting”, ovvero seguire gli avvenimenti in tempo reale, potrebbero essere utili strumenti come le MAPPE SINOTTICHE, i SATELLITI e i RADAR. Puoi anche consultare le mappe delle FULMINAZIONI, in caso di temporali. Inoltre sono disponibili le previsioni meteo e le WEBCAM della tua località/zona cercandola nell’apposito riquadro in HomePage.
Aggiornamenti anche su Facebook.

Leggi le ultime previsioni o guarda i video meteo


Articolo di Raffaele Laricchia


Ultime notizie Leggi tutte


Terremoto Messico: nuova intensa scossa, tremano i palazzi di Città del Messico

La lunghissima violenta scossa a Città del Messico: video di un ragazzo dentro una stanza di hotel

Intensa scossa di terremoto in Messico: avvertita fra Oaxaca e Chiapas

Proviamo a dare un volto alla stagione INVERNALE, analisi del presente per capire il futuro
Il TEMPO in sintesi da lunedì 25 settembre a domenica 1° ottobre

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti