La straordinaria missione nello Spazio di Luca Parmitano

La straordinaria missione nello Spazio dell’italiano Luca Parmitano / Una bella novità che ci rende anche un pò orgogliosi, è quella di Luca Parmitano, giovane italiano selezionato per affrontare almeno due delle missioni spaziali previste nel programma “Volare”. L’annuncio è stato dato nei giorni scorsi a Torino dall’Agenzia Spaziale Italiana (Asi), da quella Europea (Esa) e dall’Aeronautica Militare Italiana, in cui il Parmitano ha fatto a lungo la sua gavetta. Si tratta del primo italiano in assoluto per un’attività di questo tipo, ovvero per le cosiddette “passeggiate nello Spazio”, anche se la decisione finale si avrà nel giorno dell’8 Marzo 2013.

Ecco le parole di Parmitano, in un’intervista rilasciata subito dopo la presentazione avvenuta a Torino, “Mi sento un privilegiato ma sono frutto del sistema italiano. Ho frequentato scuole in Italia, sono pilota dell’Aeronautica e dell’Esa e ho avuto la grande opportunita’ dall’Italia di poter intraprendere il sogno che ho cullato sin da bambino: volare. In pochi sanno che il 40 % dei pezzi della parte abita dalla Stazione Internazionale Spaziale sono costruiti in Italia”. Poi Parmitano spiega anche quali sono gli obiettivi della missione:”Nel corso della missione di sei mesi cercheremo di studiare il corpo umano e i suoi effetti fisiologici in microgravita”, “Scoprire nuovi pianeti? Gli effetti dell’assenza di gravita’ sull’uomo sono gia’ molto noti, bisognera’ trovare delle contromisure, c’e’ gia’ una buona fetta di tecnologia fatta per andare su altri pianeti, altra deve essere ancora sviluppata e ci deve essere la volonta’ politica per fare esplorazione.”

La straordinaria missione nello Spazio di Luca Parmitano

La straordinaria missione nello Spazio di Luca Parmitano, il primo italiano nell’ambito del progetto “Volare”


Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK


Ultime notizie Leggi tutte


Meteo Protezione Civile: forte maltempo domani, temporali e vento forte

Tempesta di vento in Svizzera: uccisa dalla caduta di un albero una donna

Dissesto idrogeologico: sempre più fragile il territorio della Bergamasca

Ultimissime della sera: nuova ondata di FREDDO pronta a colpire la nostra penisola, poi…
Prima la pioggia, poi un CALO TERMICO in attesa di un Natale ancora INCERTO

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti