Antico Continente scoperto sul fondo dell’Oceano Indiano

Antico Continente – Ecco Mauritia, un frammento staccatosi dalle placche del Madagascar e dell’India 60 milioni di anni fa.

Antico Continente/ Ricorda il leggendario continente di Atlantide, ma questa volta maggiori certezze riguardo quel che potrebbe essere un antico continente. Gli scienziati l’hanno chiamata Mauritia e potrebbe trovarsi sui fondali dell’Oceano Indiano, derivato e sconvolto dai movimenti tettonici avvenuti tra 50 e 100 milioni di anni fa.
La ricerca è stata effettuata da un team composto da scienziati da Norvegia, Germania e Gran Bretagna, coordinato dall’Università di Oslo, è stato pubblicato su Nature Geoscience.
Gli scienziati hanno svolto una indagine che ha compreso la mappatura della gravità, analisi delle rocce e i movimenti delle placche arrivato a concludere che molti punti dell’Oceano indiano, nascondo i resti di una massa di terra preistorica che hanno chiamato Mauritia.

Antico Continente

Antico Continente – Ecco Mauritia, un frammento staccatosi dalle placche del Madagascar e dell’India 60 milioni di anni fa.

L’Oceano Indiano, a detta dei ricercatori, potrebbe essere pieno di questi frammenti continentali, che sono stati poi oscurati dalla lava eruttata dai vulcani sottomarini. Gli scienziati sono stati capaci di mostrare che i posti dell’oceano che presentano anomali gravitazionali come Madagascar, Mauritius, Seychelles, Maldive, fino a 90 milioni di anni fa potrebbero essere stati attaccati all’India. La superficie rocciosa delle Mauritius presenta infatti non solo la tipica crosta oceanica (basalto) ma anche zirconi, minerali associati alla crosta continentale. Secondo gli scienziati, del magma oceanico si sarebbe scavato la strada attraverso pezzi di preesistente crosta continentale sul fondo del mare, e in questo processo, avrebbe portato via gli zirconi, integrandoli poi nella lava basaltica di queste spiagge.


Articolo di Raffaele Laricchia

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK

Ultime notizie Leggi tutte


Nubifragio nel messinese: fiume di fango e pietre a Fantina [VIDEO]

Occhio in spiaggia : attenzione alla “Caravella Portoghese”. È velenosa e pericolosa per l’uomo

Terremoto in tempo reale INGV : scosse di oggi 21 Giugno 2018 (ultimi terremoti, orario)

PREVISIONI METEO: si preannuncia un nuovo cambiamento del tempo
Guardate quanta aria fredda in arrivo dall’Europa!

Link rapido alle PREVISIONI METEO delle principali città d’Italia:

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti