Torricelli e la pressione atmosferica : una forza onnipresente

Torricelli e la pressione atmosferica– Con il suo esperimento, Torricelli scoprì una forza che agisce su qualsiasi corpo:la pressione atmosferica.

Torricelli e la pressione atmosferica/La Terra è circondata da un involucro gassoso, l’atmosfera, la cui altezza non è ben definita. L’atmosfera ha un certo peso, quindi esercita su tutti i corpi che vi sono immersi una certa pressione, che si trasmette in tutte le direzioni ed è per questo motivo che sfugge alla sensazione umana. La pressione atmosferica, come si sa, gioca un ruolo chiave nella dinamica delle masse d’aria ed è quindi di fondamentale importanza misurarla per conoscere il tempo meteorologico in atto e quello che farà. Tra i primi a misurare la pressione atmosferica fu Evangelista Torricelli, matematico e fisico italiano (1608-1647), che utilizzò il primo barometro da lui inventato, chiamato barometro di Torricelli o tubo di Torricelli. Quest’ultimo è costituito da un tubo di vetro lungo 1 m e avente una sezione di 1  cm2 , chiuso ad una estremità e pieno di mercurio, che viene capovolto in una bacinella contenete lo stesso liquido.

Torricelli e la pressione atmosferica- Con il suo esperimento, Torricelli scoprì una forza che agisce su qualsiasi corpo:la pressione atmosferica. - Barometro di Torricelli (Fonte:bmscience.altervista.org)

Torricelli e la pressione atmosferica- Con il suo esperimento, Torricelli scoprì una forza che agisce su qualsiasi corpo:la pressione atmosferica. – Barometro di Torricelli (Fonte:bmscience.altervista.org)

Cosa succede? Il tubo non si svuota del tutto e il mercurio scende solo per un certo tratto, a causa della pressione atmosferica che agisce sul liquido della vaschetta e che quindi contrasta il peso del mercurio all’interno del tubo. È chiaro che la pressione sul pelo libero all’interno del tubo è zero, non essendovi aria dentro questo. Torricelli misurò l’altezza che la colonna di mercurio aveva raggiunto ed era pari a 760 mm. La scelta del mercurio non è casuale: il suo peso specifico rilevante fa si che l’altezza sia abbastanza modesta; inoltre il mercurio non emette vapori e la misura resta più esatta. Dal fisico Torricelli prende nome un’unità di misura della pressione, il Torr o anche millimetro di mercurio (mmHg). In condizioni di atmosfera standard, l’altezza del mercurio è proprio pari a 760 mm.

Potrebbe interessarti: Oceano, atmosfera e chimica: un legame indissolubile

Sono disponibili le previsioni meteo e le WEBCAM della tua località/zona cercandola nell’apposito riquadro in HomePage.
Aggiornamenti anche su Facebook.

Articolo a cura di Alberto Spedicato

COMMENTS


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti